La piccola troia di papà_(0)

382Report
La piccola troia di papà_(0)

Era una fredda notte autunnale ed Elliot Goldstein non aveva nient'altro da fare. Sua moglie Nancy era fuori città in visita alla sorella e sua figlia Natalie era a casa di un amico. Sapendo che sarebbe rimasto tutto solo in casa per il fine settimana, non aveva altro da fare se non tirare fuori il porno. Fortunatamente, è riuscito a comprare un nuovo porno chiamato “My Stepdaughter the Whore”. Era un film di 4 ore con nient'altro che ragazze cattive che venivano inculate dai loro grossi patrigni.
Elliot è andato nella sua stanza per trovare la scorta di porno che teneva nascosta nell'armadietto delle armi. La sua famiglia aveva troppa paura per guardare nell'armadietto poiché erano persone che amano la pace e l'amore. L’armadietto delle armi era un regalo del fratello montanaro di Nancy.
Quando Elliot recuperò il film, andò in soggiorno e lo inserì nel lettore DVD. Quando tutti i contenuti dell'FBI furono scomparsi, sullo schermo apparve una ragazza che indossava un'uniforme da scolaretta. La ragazza aveva un seno di taglia C e capelli castani. Si stava massaggiando il seno e accarezzando la figa. Quello che sembrava essere il suo patrigno entrò e la catturò. A questo punto, Elliot si era eccitato e si era tolto i pantaloni e la biancheria intima. Aveva una bottiglia di KY e se ne versò un po' in mano. Iniziò ad accarezzarlo leggermente mentre la studentessa si faceva leccare la figa bagnata e lucente dal patrigno.
“Oh Dio, perché Nancy non può essere qui adesso! Sono così eccitato! Ho bisogno di figa adesso! pensò Elliot mentre cominciava ad andare sempre più forte sul suo cazzo da 6 pollici. Non voleva restare da solo a divertirsi. Poi, all'improvviso, si ricordò di ciò che gli aveva detto uno dei suoi colleghi. Si trattava di un servizio di scorta in centro. Senza pensarci, si alzò velocemente e prese le chiavi della macchina. Era ora di prendersi un po' di figa!


Quando Elliot arrivò in centro, vide subito alcune prostitute all'angolo di una strada. Indossavano tutti minigonne e tacchi a spillo. Tutti avevano il seno di taglia D tranne una ragazza. Questa ragazza aveva un corpo fantastico con tette di taglia C. I lineamenti del viso somigliavano a sua figlia. In effetti, era sua figlia! Fece una rapida inversione a U e corse verso l'angolo.
"CHE CAZZO STAI FACENDO, SENTI!" Elliot urlò a sua figlia. La prese per il braccio e la accompagnò alla macchina.
“SALI IN MACCHINA E NE PARLIAMO A CASA!” Natalie a questo punto era imbarazzata. Tutte le altre prostitute li fissavano. Uno era drogato anche solo per accorgersene. Mentre si allontanava, ha iniziato a piangere.

"Mi stavi seguendo?" chiese Natalie quando entrarono in casa per la prima volta. La TV mostrava la stessa studentessa e il patrigno, questa volta il patrigno che veniva sulla sua figliastra. Lei lo leccava tutto dalla faccia e lo succhiava.
"NO. Cercavo qualcosa da scopare." Elliot stava confessando. Era meglio per lui dire la verità.
“Come hai potuto fare questo alla mamma! È tua moglie da oltre 15 anni ed è così che la ripaghi! Sto dicendo!"
"Fallo e le racconterò come sei arrivato e hai venduto il tuo corpo per il sesso!" Elliot rispose. Era ancora incazzato per aver sorpreso sua figlia a mostrare il suo corpo sexy per un po' di tempo. Il suo corpo morbido e abbronzato pesava almeno 100 libbre al massimo. Il corpo di Natalie era piuttosto magro, con il suo grande seno sporgente. Il solo pensiero faceva eccitare Elliot. Pensò al suo grosso culo e a come si sarebbe sentito contro la sua pelle. Alla fine, non ne poteva più. Si avvicinò e baciò Natalie.
Natalie indietreggiò. Era sconvolta dal fatto che suo padre avrebbe fatto qualcosa di così ripugnante. Eppure, era così sexy con i suoi lineamenti da ragazzo e il corpo perfetto. Non poteva fare a meno di pensare che il suo cazzo le avrebbe fatto sentire bene in bocca, di nuovo in gola. Sborra calda e appiccicosa su tutto il corpo. Ha poi iniziato a pomiciare con suo padre.
Elliot portò sua figlia nel soggiorno, dove il porno era ancora in corso. Spoglia Natalie, dove vede subito il seno gonfio di sua figlia. Erano più grandi di quelli di sua moglie. Si alzò e si tolse i pantaloni dove c'era una perfetta erezione. Natalie si è subito messa in ginocchio e ha iniziato a succhiare suo padre.
Elliot rabbrividì mentre sua figlia gli dava un orale perfetto. Andava a un ritmo medio mentre gli accarezzava le palle. Su e giù la sua bocca andò sulla sua asta mentre la sua lingua gli leccava la testa del cazzo. Poi passò alle sue palle mentre gli accarezzava il cazzo. Elliot gemette di piacere mentre Natalie gli succhiava le palle. Il tocco della sua lingua morbida lo rendeva ancora più piacevole.
Elliot poi mise Natalie sulla poltrona reclinabile e le tolse le mutandine. Proprio di fronte a lui c'era una figa con le labbra gonfie. Era rasato e poteva dire che Natalie non era più vergine. Rapidamente, iniziò a mangiare la figa di Natalie. Il gusto non lo aveva mai soddisfatto così prima.
"OH MAMMA! SEI COSÌ SORPRENDENTE! STO PER VENIRE!” Natalie urlò. Non ha mai avuto un orgasmo, nemmeno con il suo ragazzo, Mark. Elliot mosse e fece girare la lingua in un modo speciale.
Elliot ha posizionato Natalie a quattro zampe. Le aprì le natiche e poté vedere il suo piccolo buco del culo. Come voleva semplicemente darglielo nel culo. Elliot trovò il KY che aveva tirato fuori prima e ne applicò un po' al suo cazzo duro. Ha guidato il suo cazzo nel buco del culo ed è entrato.
«Lascia perdere, papà. Sono stata una ragazza cattiva, quindi devi punirmi! Natalie adorava fare sesso anale. Era così bello sentire un cazzo nel suo piccolo buco del culo. Elliot iniziò a far scivolare il suo cazzo dentro e fuori, molto lentamente, ma non era abbastanza per Natalie.
“Scopatemi come se mi odiate! LO VOGLIO FORTE E VELOCE! VOGLIO CHE TU MI DITA LA FIGA MENTRE MI FAI IL CULO!" Natalie urlò. Quando si trattava di sesso, era un tipo duro. Elliot fece come gli era stato detto e le infilò le dita nella figa. Oh Dio, com'era così bagnato! Era così bagnato che il succo gocciolava sulla poltrona.
"OH DIO! SEI COSÌ BAGNATO! IN PIÙ, MOLTO MEGLIO DI TUA MADRE! SE NON FOSSI MIA FIGLIA, LO FAREI DAVANTI A LEI!" Elliot urlò mentre le penetrava il culo. Il buco stretto è stato davvero soddisfacente. Era così stretto che non riusciva nemmeno a muovere il cazzo senza che rimanesse incastrato. Ma non gli importava. L'unica cosa che gli interessava era fare a pezzi sua figlia.
"STO ARRIVANDO!" disse Elliot tirando fuori il cazzo da Natalie. Natalie ha iniziato ad accarezzargli il cazzo mentre lui le esplodeva sul viso e sulle tette. Elliot non aveva mai avuto un'esperienza del genere prima in vita sua.
"Grazie papà. Non dirò a nessuno se possiamo farlo di nuovo questo fine settimana? chiese Natalie. Sapeva che non le avrebbe mai detto di no.
"Scommetti. Sei la mia troia speciale!" disse Elliot mentre sudava. Era contento che l'esperienza fosse accaduta e non l'avrebbe mai scambiata con niente al mondo. Amava lei e il suo culo!

Storie simili

Bella Lilly

Nota dell'autore: se non sei un fan delle storie in cui la maggior parte dei personaggi ha poca o nessuna morale, per favore non leggere questo. Sei stato avvisato. Vai avanti se questo concetto non ti incuriosisce. Ci sono alcune persone malvagie e incasinate in questa storia. Il figlio sessualmente attivo può essere il minore dei mali. Questa non è una storia d'amore spensierata. Il suo pezzo compagno Juicy J è molto più ottimista e spensierato. Sentiti libero di leggere quella storia (sulla sorella di Lilly) se preferisci quello stile. Questo è anche un racconto a strati con diversi personaggi. Un...

1.2K I più visti

Likes 0

Festa in piscina_(1)

Ehi, tutti, gridò Gene, guardate questo, appena prima di fare una capriola selvaggia dal trampolino nella piscina del suo cortile!!! Il resto della folla gli ha rivolto una finta standing ovation e Tom ha gridato: Darei tre e mezzo a quello, e tutti sono scoppiati a ridere e poi sono tornati a fare conversazione e ad accarezzare i loro drink! Era la solita folla, le quattro coppie che erano state amiche da quando si erano trasferite nella suddivisione vent'anni prima. In estate era il nuoto e il golf, mentre durante la stagione più fredda, era il bowling o le carte, scegli...

1.1K I più visti

Likes 0

Una sorella e l'eroe della sua migliore amica

Questa è la mia prima storia in assoluto, per favore dimmi cosa ne pensi .. Mi chiamo Jack, sono 6'1'' e sono scolpito, voglio dire scolpito, da tutte quelle ore in palestra. A scuola faccio wrestling e sono stato campione dei pesi massimi nei miei ultimi due anni di scuola. Dopo la scuola sono andato a MMA e all'età di 20 anni sono stato campione di MMA. Ho gli occhi azzurri e i capelli castani che tengo corti. Comunque torniamo alla storia. Vivo con mia madre e mia sorella, che ha 3 anni meno di me. Eravamo vicini ma avevamo ancora...

913 I più visti

Likes 0

La storia di Ann parte 2

La storia di Ann parte 2 Ann non era affatto a disagio nel retro di questo veicolo e con gli orgasmi appena avvenuti, insieme a chiunque la stesse succhiando, questo la portò di nuovo a un climax tremante. Le piaceva quando suo marito si contorceva e giocava con i suoi capezzoli, ma quello che amava ancora di più era quando giocava con loro e le succhiava la figa, specialmente il clitoride. Gli uomini che l'avevano presa apparentemente erano molto bravi a dare piacere alle donne. Era sdraiata lì incapace di muoversi ed era così consumata da tre orgasmi piacevoli, quasi di...

870 I più visti

Likes 0

Omegle Chat #1 - Il nonno e Mariah fanno un giro

Nota: sfortunatamente, la storia è incompleta perché la connessione su Omegle è scaduta. Questo è completamente inedito da me. Godere. xxxxxxxxxxxx Sconosciuto: ((donna di 19 anni (può diventare molto, molto più giovane) in cerca di un maschio più anziano per l'incesto RP come mio padre, zio o nonno)) Tu: Quanto sei giovane, schifosa troia? Sconosciuto: ((Qualsiasi valore inferiore a 17 anni, nessun limite)) Tu: Il cazzo del nonno gli è appena cresciuto nei pantaloni. Quando viene a trovarci sua nipote di 11 anni? Sconosciuto: ((Oh okay! Vuoi che ti dia una descrizione!)) Tu: Sì tesoro. Dì al nonno che aspetto hai...

723 I più visti

Likes 0

Oh ora me lo dice!!

Bene, questa è la mia prima storia ed è vera al 100%. Spero di fare del bene per la mia prima volta.. Quindi in passato andavo a casa di mio zio e aveva un figlio che aveva un anno più di me, (avevo circa 12 anni, forse) Era un ragazzo meraviglioso !! Capelli castani e bellissimi occhi azzurri, era circa 5'5 e aveva un bel corpo :). Si chiamava Ryan e io ero innamorato, non all'inizio, ma è cresciuto con me. Abbiamo passato così tanto tempo insieme e anche se ero giovane sapevo cosa volevo ed era LUI! All'inizio non pensavo...

534 I più visti

Likes 0

Mom Eyes The Kids Capitolo nove e dieci

Diana non era sicura se si vedesse, ma si sentiva come se stesse ansimando come un cane mentre si muoveva verso la figlia nuda mentre la ragazza si adagiava in modo così provocatorio sul letto. E dagli sguardi che l'adolescente le lanciava con i suoi occhi sensuali e abbassati, Diana era abbastanza sicura che la ragazza ne fosse entusiasta quanto lei. Diana si sedette sul lato del letto. Il suo piano originale era stato quello di sedurre la ragazza nello stesso modo in cui aveva fatto con Jimmy, iniziando chiedendole quanto spesso Holly si fosse fregata con una preoccupazione genitoriale fraudolenta...

481 I più visti

Likes 0

Daniele Lupo Parte 6

Daniele Lupo Parte 6 Capitolo 10 Ore dopo Daniel e il resto del suo Cadre entrarono nella radura per trovare la Famiglia Moses. Mal, il capofamiglia, fece come aveva detto Will e iniziò il suo racconto senza tralasciare nulla. Daniel lesse il biglietto che Will aveva lasciato. Tre dei soldati più vicini alla taglia delle ragazze hanno dato loro pantaloni e magliette extra. Il caporale Chivey fu incaricato di scortarli a Fox Wood. Scelse due uomini e partì con la famiglia. Gli era stato anche dato l'ordine di contrarre la pozione Mistress per mettere alla prova le donne e intraprendere l'azione...

452 I più visti

Likes 0

Kathy White, puttana della spazzatura (parte 12)

Questa piccola storia è tanto sporca quanto sarà per me. So che alcune persone lo leggeranno e ne saranno totalmente disgustate, ma vorrei davvero che non lo facessero. Se trovi che cagare, pisciare e scoreggiare ti eccita, o anche in qualche modo leggermente divertente, allora continua a leggere e divertiti, ma se non ti piace totalmente il pensiero che qualcuno ingerisca escrementi per piacere sessuale, per favore vai altrove. Katie e Ivan. (Una storia scat davvero sporca.) Kathy ha terminato il suo turno in ospedale alle 22:00 ed era nello spogliatoio quando ha controllato il telefono. Aveva ricevuto un messaggio da...

295 I più visti

Likes 0

L'eredità di Pete (capitolo 8-9)_(0)

Santo cielo che era caldo da morire! Una voce roca venne dalla porta facendo guardare tutti e tre sul letto. Lee e Bree stavano nudi, i loro panni sul pavimento. I succhi scorrevano lungo le gambe, entrambi avevano le mani bagnate per essersi stimolati a vicenda. Entrambi respiravano pesantemente. Non intendevo spiare, ma pensavamo di aver sentito qualcosa, poi è diventato abbastanza poi abbiamo sentito Amy. Abbiamo avuto modo di vedere come Pete ha iniziato a metterglielo davvero. Sono stupito che l'abbia preso. Non sei l'unico! Quando ha spinto dentro solo la testa ho pensato che mi sarei spaccato! Ha fatto...

1.8K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.