IncestoAdolescenteFantascienzaIngoio di spermaSesso oraleAnaleSesso consensualePompinoFantasiaMaschio femmina

Sesso orale

...

595 I più visti

Likes 0

Dopo la palestra

Sudato Dopo aver finito le lezioni della giornata, sono andato alla palestra del campus. Normalmente odio allenarmi, ma ultimamente sono riuscito a trovare qualche motivazione in più. Ho eseguito la mia normale routine, trascorrendo trenta minuti sul tapis roulant prima di passare a una delle macchine di resistenza per far lavorare le gambe. Niente di troppo faticoso ma ho sudato bene. In effetti, sudare era il motivo principale per cui ero lì. Una volta terminato l'allenamento, ho inviato un messaggio e poi ho fatto un po' di stretching. Ho sorriso quando ho ricevuto la risposta e poi ho lasciato la palestra...

460 I più visti

Likes 0

La signorina Ginny - Capitolo 2

Capitolo 2 Grazie per tutti i feedback e suggerimenti positivi. Ho rielaborato il Capitolo 2 per incorporare più paragrafi e spero di aver fatto un lavoro migliore nella correzione delle bozze!! Questa è l'ultima parte della storia della mia prima volta con Miss Ginny. In realtà mi sono incontrato con lei per un totale di tre volte separate. Scriverò anche della mia seconda volta visto che faceva altrettanto caldo! Spero che il resto di questa storia vi piaccia. La signorina Ginny ha detto a mia mamma che le sarebbe piaciuto fare una doccia prima di cena dato che era stata al...

485 I più visti

Likes 0

Incontrare di nuovo Taylor al Park

Erano passati diversi mesi da quando io e Taylor ci eravamo messi insieme e, col passare del tempo, ho finito per vedere la mia vecchia ragazza. Stavo cercando di lasciarmi l'esperienza alle spalle, ma ogni volta che facevo sesso, sembrava che finissi sempre per pensare a Taylor. Ero ossessionato da lei, al punto che passavo davanti a casa sua, sperando disperatamente di incontrarla. Avevo iniziato a rendermi conto che non l'avrei mai più rivista, ma continuavo a portare il mio cane a fare passeggiate intorno al lago tutti i giorni, a volte anche due volte. Ancora una volta, non mi sarei...

619 I più visti

Likes 0

L'ultimo a saperlo, capitolo cinque_(0)

ULTIMO A SAPERLO, CAPITOLO CINQUE Pensavo di sognare. Il mio cazzo era duro e qualcosa mi stringeva e poi lo rilasciava. Ho aperto lentamente gli occhi e ho capito che non stavo sognando. Il mio cazzo duro era ancora incastrato nelle guance del culo di Beth e lei li stringeva insieme e poi li rilassava. Mi sono mosso un po' e Beth ha riso. La mamma chiede cosa state facendo voi due figli? Ho ridacchiato e le ho detto che Beth mi stava prendendo in giro. Beth ha detto alla mamma che non era colpa sua, avevo il mio cazzo duro...

648 I più visti

Likes 0

Vagando per la vita... Uno sguardo alle donne che ho conosciuto e amato... - Capitolo due...

Questo dà uno sguardo indietro quando ero in servizio negli anni '60. Ero in servizio da quasi tre anni... ero stato addestrato come caposala e polizia militare con un lavoro secondario come agente sotto copertura come CID o NCIS che non ottieni chiedendo... ti trascinano dentro un ufficio privato e ti dico che ti sei appena offerto volontario. Parlando di volontariato, nel 1965, quando mi fu chiesto un incarico, decisi, per qualche motivo, di fare volontariato per il Vietnam, ma fui assegnato a una base nel sud-ovest. Tutto questo è scivolato nel passato e dopo quasi 3 anni ho pensato che...

475 I più visti

Likes 0

Il Partito Pt. 1-la cheerleader

La sveglia mi ha svegliato. Gemetti e mi stropicciai gli occhi assonnato. Poi mi sono girato e ho premuto il pulsante snooze. Cinque minuti dopo suonò di nuovo la sveglia e mi alzai dal letto. Sono andato sotto la doccia e mi sono insaponato e fatto lo shampoo velocemente sul mio corpo nudo. Esco dalla doccia e mi asciugo con un asciugamano. Pulii lo specchio appannato con l'asciugamano e mi guardai. A 16 anni, ero alto 6 piedi e 7 pollici e pesavo ben 180 libbre. Il mio cazzo era 6 pollici non eretto e 7 e mezzo duro. I miei...

670 I più visti

Likes 0

L'abuso di Bayonetta - Capitolo 08 - Rivelazioni spaventose

Gli occhi di James si aprirono per la prima volta dopo quelli che sembravano giorni, le sue pupille si adattarono lentamente alla luce. Iniziò ad osservare l'ambiente tetro che lo circondava e immediatamente i suoi ricordi riaffiorarono. Il suo rapimento, la battaglia con Jeanne e l'essere portato via dai misteriosi colleghi della sua amante e dominatrice, Bayonetta. Esaminò la piccola stanza dalla cuccetta superiore di un letto della prigione e trovò la sua seduttrice oscura che dormiva profondamente nella cuccetta inferiore sottostante. Nella gabbia di cemento e acciaio regnava per lo più silenzio, anche se il chiacchiericcio degli altri prigionieri e...

519 I più visti

Likes 0

È così sbagliato?

È così sbagliato? …si chiese Kitty. È così sbagliato che io voglia essere sorpreso nel bel mezzo della mia routine e violentato? Lei arrossì, vergognandosi di volere del sesso forzato da uno sconosciuto. Il rossore divenne più profondo quando si chiese: hmm, da uno sconosciuto, o... estranei. La sua gola la tradì con una risatina involontaria. Voleva aprire la porta di casa quando era a casa da sola ed essere sorpresa, ricacciata in casa e scopata, scopata senza pietà. A volte girava nuda per il primo piano della casa; la finestra della porta d'ingresso non aveva tende. A volte impiegava molto...

574 I più visti

Likes 0

Insegnante cattiva

Rimase lì nella stanza d'albergo a guardarmi mentre varcavo la porta. L'aria gelida riempì rapidamente la stanza perché la notte prima c'era stata una fresca nevicata. Mi sono tolto la giacca e l'ho gettata da parte mentre i miei occhi si fissavano sul suo corpo mozzafiato. La sua camicetta attillata e abbottonata nascondeva le sue tette coperte di lentiggini e si estendeva sui suoi capezzoli duri ed eretti come un paio di guanti di lattice. La gonna nera che indossava era così corta; copriva a malapena il fondo delle sue guance sode e rotonde. Dalla gonna, come un paio di grattacieli...

577 I più visti

Likes 0