IncestoFantascienzaAdolescenteAnaleSesso consensualePompinoMaschio femminaStoria veraImbrogliareSesso orale

Imbrogliare

Andando Nova cap. 4: Il costume da bagno di papà

Le due ragazze si fermarono al chiosco degli hamburger nell'area ristorazione del centro commerciale e ordinarono hamburger, patatine fritte e frullati alla vaniglia e portarono i loro vassoi su un tavolino. Si sedettero sui duri sgabelli ed Elsie fece una smorfia. Oh mio Dio, questa gonna è ancora bagnata! Brie arrossì e guardò il suo cibo, sapendo che era lei la causa dell'umidità. Ma Elsie si limitò ad alzare le spalle, alzò la gonna dietro di sé e sul sedile, e si sedette con le mutandine e le gambe nude direttamente sullo sgabello fresco. Mangiarono il cibo, senza dirsi molto mentre...

224 I più visti

Likes 0

Il capo più anziano

Storia raccontatami dalla mia fidanzata. Avevo appena compiuto 21 anni e avevo bisogno di un lavoro. Alla fine ho trovato lavoro in un bar molto losco chiamato Marco's Bar. Quel posto era un buco infernale, pieno di vecchi bastardi e di donne vecchie e volgari. Quando ho camminato il mio primo giorno, era ovvio che ero il pezzo di culo più giovane che fosse stato lì da molto tempo. Avevo tette sode, un culo grosso e un sorriso carino e innocente. I miei lunghi capelli scuri poggiavano sulle mie spalle nude e la mia pelle giovane risplendeva di giovinezza. Ho avuto...

256 I più visti

Likes 0

Insegnante cattiva

Rimase lì nella stanza d'albergo a guardarmi mentre varcavo la porta. L'aria gelida riempì rapidamente la stanza perché la notte prima c'era stata una fresca nevicata. Mi sono tolto la giacca e l'ho gettata da parte mentre i miei occhi si fissavano sul suo corpo mozzafiato. La sua camicetta attillata e abbottonata nascondeva le sue tette coperte di lentiggini e si estendeva sui suoi capezzoli duri ed eretti come un paio di guanti di lattice. La gonna nera che indossava era così corta; copriva a malapena il fondo delle sue guance sode e rotonde. Dalla gonna, come un paio di grattacieli...

232 I più visti

Likes 0

Ho fatto un pompino al mio nuovo suocero al nostro matrimonio.

Abbiamo celebrato il matrimonio più bello sulle rive del Lago Tahoe. Era metà maggio. Il tempo era semplicemente perfetto, così come l'ambientazione. Avevamo deciso per un matrimonio al tramonto e c'erano cinquanta amici e parenti. Entrambi i miei genitori erano lì e c’erano anche entrambi i genitori del mio nuovo marito, anche se non si sono mai detti nulla. Erano divorziati da quattro anni e non fu un divorzio piacevole. Dopo il matrimonio avevamo prenotato un'ampia sala per ricevimenti in uno dei grandi hotel con casinò. Il ricevimento è stato bello quanto il matrimonio. Mio padre non ha badato a spese...

296 I più visti

Likes 0

Charles aiuta sua madre a provare di nuovo piacere Capitolo 9

Parole dell'Autore: Questo è l'ultimo capitolo di Charles, vorrei ringraziare coloro che hanno apprezzato questa storia e anche se potrei non scrivere nulla di nuovo finché non avrò completato la mia lunga lista di progetti, non si sa mai. Potrei essere nuovo qui, ma spero di lasciare un impatto duraturo a coloro che hanno letto la mia storia, e non si sa mai forse Charles, Sue, Bruce ed Emily torneranno. Grazie Cala la notte. Sue si vestì velocemente e in silenzio, non le ci volle molto per sentire una pozza bagnata formarsi nelle sue mutandine mentre un po' del suo sperma...

314 I più visti

Likes 0

La storia secondaria del Patto del Diavolo: il sexting

Il patto del diavolo di mypenname3000 Diritto d'autore 2013 La storia secondaria del patto del diavolo: il sexting Nota: questo avviene durante il capitolo 13 mentre Mary manda messaggi ad Alice a letto, raccontato dal punto di vista di Alice. Serve anche come prologo per il capitolo 14. Bip! Bip! Bip! Prendi la sveglia, budino, mormorò mio marito Dean, assonnato. Bip! Bip! Bip! Cercavo di ignorarlo, volevo dormire ancora un po'. Dean si spostò, poi si allungò verso di me e fece scattare la sveglia. Mi baciò sulla guancia, il suo pizzetto mi graffiava il collo. Sembrava ridicolo con quella dannata...

350 I più visti

Likes 0

Ingannare aprile

Amico, restituiscilo! Ho urlato a mio fratello maggiore Jason. Dick vuole indietro la sua piccola bambola? Jason mi prese in giro tenendo la statuina appena fuori dalla mia portata. Maledicilo per essere solo pochi centimetri più alto di me. Sono saltato in piedi per questo, ma ha reazioni rapide essendo un giocatore di basket e ha gettato la figura di metallo nell'altra mano. Jaze, dai! Mi sono lamentato. Io non fotto con la tua merda. Dannazione, non lo fai o ti farei a pezzi, lo schernì Jason, continuando a schivare le mie mani per tenere la mia mini. JASON! RICHARD! Smettila...

487 I più visti

Likes 0

Mia moglie tradisce

Mia moglie Lynn è sempre stata così timida sessualmente, non le piaceva nemmeno fare sesso durante il giorno o con le luci accese, ha detto che non aveva fantasie. Anche quando le ho detto che uno dei miei doveva guardarla con altri uomini, lei non ha mostrato assolutamente alcun interesse. Tutto sommato molto schietta e ultraconservatrice quando si trattava di sesso, o almeno così pensavo. Mia moglie è una bella ragazza spagnola di 26 anni, piccola 5' 2 alta e pesa circa 120, con un bel set di tette di taglia C, e un paio di gambe e un culo su...

496 I più visti

Likes 0

Shadows in the Storm - Parte 2 di 5: Corrine, Bill e George

Bill fissò l'ufficio di Samuel Andrews, si mise una mano sulla bocca per ricordarsi di non urlare e scosse la testa mentre aspettava l'ascensore per il seminterrato sperando di essere in tempo per prendere uno dei tre jitney alla serratura. situato nell'area di preparazione delle auto blindate in modo da poter consegnare contanti e istruzioni per gli autisti venerdì. Una volta entrato nell'ascensore, ha usato il dito medio per premere il pulsante per il pavimento dell'auto blindata e lo ha sollevato in alto in direzione dell'ufficio del direttore delle operazioni. Essendo giovedì alla chiusura degli affari, il pavimento dell'auto blindata era...

524 I più visti

Likes 0

Scopando il mio collega_(1)

Lasciatemi solo dire che sono un uomo sposato. Ho una moglie adorabile con un avvertimento: poco dopo che ci siamo sposati ho scoperto che era stata sbattuta in gruppo da alcuni dei suoi amici al liceo. Permettetemi anche di assicurarvi che questo non ha cambiato il modo in cui mi sentivo per lei, solo il mio impegno a rimanere monogamo. In altre parole, me la cavo quando mia moglie non guarda. Sarò breve, perché questa è una storia vera, e queste storie sono sempre brevi. C'era questa ragazza ebrea troia al mio lavoro. So che aveva figli perché ho visto le...

611 I più visti

Likes 0