IncestoFantascienzaAdolescenteAnaleSesso consensualePompinoStoria veraMaschio femminaSesso oraleFantasma

Pompino

La signorina Ginny - Capitolo 2

Capitolo 2 Grazie per tutti i feedback e suggerimenti positivi. Ho rielaborato il Capitolo 2 per incorporare più paragrafi e spero di aver fatto un lavoro migliore nella correzione delle bozze!! Questa è l'ultima parte della storia della mia prima volta con Miss Ginny. In realtà mi sono incontrato con lei per un totale di tre volte separate. Scriverò anche della mia seconda volta visto che faceva altrettanto caldo! Spero che il resto di questa storia vi piaccia. La signorina Ginny ha detto a mia mamma che le sarebbe piaciuto fare una doccia prima di cena dato che era stata al...

90 I più visti

Likes 0

Effrazione in cabina

Spesso le persone avevano un'impressione sbagliata di Ted a causa della sua altezza. I suoi antenati provenivano dalla Norvegia ed era alto 6'-4 pollici ed era molto muscoloso grazie alle ore trascorse in palestra, quindi molte persone pensavano che non fosse così intelligente. Suo padre era in realtà un noto scienziato e brevettò diverse invenzioni che diedero vita a prodotti molto redditizi. Dopo la morte dei genitori, Ted ereditò la loro considerevole proprietà e, dopo aver conseguito diversi titoli di studio, ebbe la capacità di assecondare la sua passione, ovvero scrivere libri. Scrisse principalmente di argomenti tecnici e storici, ma scrisse...

220 I più visti

Likes 0

Faremo qualsiasi cosa!

Per favore, non farmi stare con zia Mildred! Ho sentito la mia sorellastra Megan implorare i nostri genitori mentre scendevo a fare colazione. Perché non posso restare qui se Jake è a casa tutto il fine settimana? Woah, cos'è questo? Chiedo. Era venerdì e a quanto pare la gente stava andando fuori città e non voleva che Megan fosse a casa da sola, anche se ormai era all'ultimo anno delle superiori. Ero al college e vivevo con alcuni coinquilini vicino al campus, tuttavia la nostra casa ha avuto delle forti inondazioni a causa di una recente tempesta, quindi sono tornata a...

176 I più visti

Likes 0

Il Partito Pt. 1-la cheerleader

La sveglia mi ha svegliato. Gemetti e mi stropicciai gli occhi assonnato. Poi mi sono girato e ho premuto il pulsante snooze. Cinque minuti dopo suonò di nuovo la sveglia e mi alzai dal letto. Sono andato sotto la doccia e mi sono insaponato e fatto lo shampoo velocemente sul mio corpo nudo. Esco dalla doccia e mi asciugo con un asciugamano. Pulii lo specchio appannato con l'asciugamano e mi guardai. A 16 anni, ero alto 6 piedi e 7 pollici e pesavo ben 180 libbre. Il mio cazzo era 6 pollici non eretto e 7 e mezzo duro. I miei...

182 I più visti

Likes 0

L'abuso di Bayonetta - Capitolo 08 - Rivelazioni spaventose

Gli occhi di James si aprirono per la prima volta dopo quelli che sembravano giorni, le sue pupille si adattarono lentamente alla luce. Iniziò ad osservare l'ambiente tetro che lo circondava e immediatamente i suoi ricordi riaffiorarono. Il suo rapimento, la battaglia con Jeanne e l'essere portato via dai misteriosi colleghi della sua amante e dominatrice, Bayonetta. Esaminò la piccola stanza dalla cuccetta superiore di un letto della prigione e trovò la sua seduttrice oscura che dormiva profondamente nella cuccetta inferiore sottostante. Nella gabbia di cemento e acciaio regnava per lo più silenzio, anche se il chiacchiericcio degli altri prigionieri e...

182 I più visti

Likes 0

Sconvolgere il carretto delle mele Parte 5

Steve tornò a casa e crollò sul suo grande divano di pelle. Era assolutamente stremato, il cazzo e le palle doloranti per tutta la fantastica scopata che aveva fatto. Sapeva che sarebbe riuscito a scopare la mamma di Jane senza che lei avesse opposto più di una resistenza simbolica, era così sessualmente frustrata che poteva sentire l'odore della sua fica non appena avesse aperto la porta principale. Aveva un disperato bisogno di essere scopata bene e duramente, anche se non poteva ammetterlo a se stessa. Era difficile credere che fosse arrivata a trentanove anni senza che nessuno avesse premuto i giusti...

196 I più visti

Likes 0

Il ricongiungimento tra fratelli porta a una nuova relazione - Capitolo 3

Mi scuso con i lettori per il fatto che il titolo del secondo capitolo non sia stato nominato correttamente, ho inviato un'e-mail all'amministratore per modificarlo poiché l'opzione non è disponibile. Speriamo che la cosa venga risolta presto. Breve promemoria di dove siamo rimasti: Jessie e Bobby fanno sesso, i due fratelli dormono nel suo letto abbracciati. Mentre Jessie si addormenta, Bobby sta pensando se Jessie si pentirebbe delle sue azioni domattina Capitolo 3: Una giornata di passione Mi sono svegliato la mattina dopo e ho scoperto che ero solo nel letto, mi sono alzato e sono andato in bagno per alleviare...

231 I più visti

Likes 0

Il capo più anziano

Storia raccontatami dalla mia fidanzata. Avevo appena compiuto 21 anni e avevo bisogno di un lavoro. Alla fine ho trovato lavoro in un bar molto losco chiamato Marco's Bar. Quel posto era un buco infernale, pieno di vecchi bastardi e di donne vecchie e volgari. Quando ho camminato il mio primo giorno, era ovvio che ero il pezzo di culo più giovane che fosse stato lì da molto tempo. Avevo tette sode, un culo grosso e un sorriso carino e innocente. I miei lunghi capelli scuri poggiavano sulle mie spalle nude e la mia pelle giovane risplendeva di giovinezza. Ho avuto...

256 I più visti

Likes 0

BANDIERE A SCACCHI FATEMI SCOPARE.

Alla fine del 200esimo giro della gara modificata NASCAR Oswego Fall Classic del 1973, la bandiera a scacchi sventolò sulla mia Vega n. 2 con motore big block. Probabilmente 10.000 delle 15.000 persone sugli spalti tifavano per me. Agli altri o non piacevo o speravano semplicemente che il loro pilota preferito vincesse. Un'altra vittoria in una gara era nei libri con il mio nome sopra. Quella è stata la mia sesta vittoria della stagione su quattro piste diverse nel programma del tour del Nordest. È stata una buona cosa che la gara fosse finita quel giro perché potevo sentire che una...

262 I più visti

Likes 0

Ho fatto un pompino al mio nuovo suocero al nostro matrimonio.

Abbiamo celebrato il matrimonio più bello sulle rive del Lago Tahoe. Era metà maggio. Il tempo era semplicemente perfetto, così come l'ambientazione. Avevamo deciso per un matrimonio al tramonto e c'erano cinquanta amici e parenti. Entrambi i miei genitori erano lì e c’erano anche entrambi i genitori del mio nuovo marito, anche se non si sono mai detti nulla. Erano divorziati da quattro anni e non fu un divorzio piacevole. Dopo il matrimonio avevamo prenotato un'ampia sala per ricevimenti in uno dei grandi hotel con casinò. Il ricevimento è stato bello quanto il matrimonio. Mio padre non ha badato a spese...

296 I più visti

Likes 0