I miei parenti nel West Virginia

377Report
I miei parenti nel West Virginia

Storia di Fbailey numero 783


I miei parenti nel West Virginia


Mia madre ha due sorelle che vivono in una comunità molto rurale nel West Virginia dove è nata.

È stata fortunata. Ha frequentato l'università, ha ricevuto una buona istruzione e ha sposato mio padre.

Papà è morto quando avevo tredici anni e mi ha lasciato una piccola fortuna, ma non posso toccarla finché non compio ventuno anni. Tuttavia prevede delle disposizioni che mi consentano di frequentare il college.

Comunque torniamo in West Virginia una volta all'anno per una vacanza di due settimane.

Quando ero più giovane non era molto interessante. Entrambe le sue sorelle, il marito e i loro tre figli vivono tutti in una piccola casa che mio nonno aveva lasciato loro quando morì. Sono tutto ciò a cui pensi quando senti la parola hillbilly. Sì, hanno ancora un chiaro di luna nel bosco.

Quando è morto mio padre è morta anche una piccola parte di me. La mamma è diventata completamente casta, non si è nemmeno masturbata, per quanto ne sapevo.

Io invece sono andato nella direzione opposta. Ho cercato l'amore con ogni cazzo che mi ha scopato. Mi sono ritrovato a tenere traccia della colonna del mio letto. Sì, proprio come le tacche sull'impugnatura della pistola di un pistolero nel vecchio West.

Quell’anno non andammo nel West Virginia. Tuttavia, prima che arrivasse l’anno successivo, avevo più di trenta tacche sulla colonna del letto.

Allora avevo quattordici anni e i miei cugini tredici, quattordici e quindici. Billy Bob aveva tredici anni. Lui e suo fratello quindicenne Jim Bob appartenevano a zia Dottie e zio Don. Il quattordicenne si chiamava Hank e apparteneva a zia Opal e zio Green. Sì, il suo vero nome era Green. La mamma dice che il suo secondo nome è Rosso a causa del colore dei suoi capelli ma non le credo perché ride ogni volta che me lo dice.

Beh, staccandomi dai miei compagni di sesso abituali, tutto quello che potevo fare era sedurre mio cugino Jim Bob. Non sapeva cosa lo colpì. Gli ho fatto un'erezione nel fienile. L'ho succhiato forte e l'ho saltato di nuovo. Ho fatto tutto entro un'ora dal mio arrivo.

Dopo pranzo Billy Bob e Hank ci raggiunsero in quel fienile. Non avevo bisogno di salire in cima quella volta. Quei tre ragazzi mi hanno scopato più volte ciascuno. Chi penserebbe che fossero tutte vergini prima che arrivassi io?

Dopo che la cena finì, la mamma mi prese da parte e mi chiese: "Stai scopando i tuoi cugini?"

Da furbo ho risposto: “Non più, adesso mi stanno fottendo”.

La mamma non fu colpita dalla mia osservazione. Ha chiesto: "Tutti?"

Mi sono raddrizzato e ho detto: “Sì, tutti e tre. Perché?"

La mamma ha detto: “Perché la sistemazione per la notte non è più quella dell’ultima volta che siamo stati qui. Hanno trasformato il piano superiore in due grandi camere da letto. Gli adulti hanno due letti queen size mentre i ragazzi hanno due letti matrimoniali. Quindi sembra che tu vada a letto con i ragazzi e io con gli adulti. Hai qualche problema con questo?"

Ho riso e ho detto: "L'unico problema che avrò è tenerli svegli abbastanza a lungo da darmi una calmata".

La mamma mi ha abbracciato e mi ha premuto sul sedere, spingendo la mia figa contro la sua. Ha detto: “Assicurati di prendere la pillola anticoncezionale ogni mattina con me, proprio come facciamo a casa. Inteso?"

Quando ho dato la notizia ai ragazzi mi hanno chiesto: “Possiamo andare a letto presto?”

Le loro madri ridacchiarono e lo zio Don disse: "Anche noi stavamo pensando di andare a dormire presto".

Poi lo zio Don si avvicinò a mia madre. Le mise un braccio intorno alle spalle, la attirò a sé e strinse quella mano sulla tetta della mamma stringendola nella sua grande mano. La camicetta e il reggiseno non facevano nulla per proteggerla.

Entrambe le mie zie si sono rannicchiate contro lo zio Green e lui le ha abbracciate e ha tenuto anche una tetta in ciascuna delle sue mani.

Mi sono avvicinato ai miei cugini di fronte a loro e poi ho preso a coppa i genitali di Billy Bob e Jim Bob con entrambe le mani mentre baciavo alla francese Hank che era in piedi nel mezzo.

Ho portato su i ragazzi lasciando che gli adulti li seguissero. Mi sono assicurato di muovere un po' il culo in più per i miei zii.

Quella notte nessuno dormì molto. Potevo sentire mia madre gridare durante i suoi orgasmi e dovevo sorridere, era da molto tempo che non sentivo quel suono provenire da lei.

Mi sono assicurato di cantare anche durante i miei orgasmi. Non ne avevo tanti quanti ne aveva mia madre, ma neanche i miei ragazzi erano così ben addestrati nell'arte del sesso. D'altra parte sicuramente potrebbero diventare duri più spesso. Ora che ci penso, avrei potuto avere più di quanto ne avesse mia madre. Naturalmente avevo tre ragazzi tutti per me e lei avrebbe potuto dover condividere i suoi due uomini con le sue sorelle.

Comunque la mattina dopo stavamo tutti sbadigliando al tavolo della colazione. La mamma mi ha dato la pillola anticoncezionale e ci siamo guardati a vicenda ingoiarla.

Quelle due settimane furono la vacanza più bella della mia vita. I miei cugini avevano qualche amico e quando siamo dovuti andare via mi ero lasciato scopare da dieci dei loro amici. Infatti, il giorno in cui siamo dovuti partire, li ho fatti mettere tutti in fila e, a turno, mi sono venuti nella figa... tutti e quindici. Ciò includeva i miei tre cugini, i loro dieci amici e anche i miei due zii.

Era la fine di agosto. A Natale venimmo a sapere che zia Dottie e zia Opal erano incinte.

Sembra che dopo la mia partenza anche i ragazzi abbiano iniziato a scopare con le loro madri ogni giorno.

Nessuno era veramente sicuro di chi fossero i padri.

Comunque fui rimandato in West Virginia il giorno in cui finì la scuola, a giugno. Zia Opal era incinta di otto mesi e zia Dottie stava per nascere.

Il mio compito era rendere felici i ragazzi per tutta l'estate finché le donne non avrebbero potuto fare sesso di nuovo dopo il parto.

Li stavo tenendo tutti e cinque piuttosto prosciugati. Finché gli altri dieci ragazzi non scoprirono che ero tornato. Dopodiché tutti e quindici mi hanno tenuto abbastanza prosciugato.

Fu un'estate molto lunga e a volte mi sentivo come una puttana da due dollari in un bordello.

La mamma è venuta nelle ultime due settimane e si è presa cura dei miei zii per me. Questo ha aiutato un po'.

Siamo tornati a casa il giorno prima dell'inizio della scuola. Il mio insegnante di inglese voleva che scrivessimo quello che abbiamo fatto durante l'estate. Ho semplicemente alzato gli occhi al cielo. E se glielo dicessi davvero?


Fine
I miei parenti nel West Virginia
783

Storie simili

Famiglia di proprietà - CH3: Non si torna indietro

Questa è la continuazione della storia di una famiglia che si sottomette al vicino nero. Se non ti piacciono le storie su gay, interrazziali, incesto, bestialità o sesso giovanile, per favore vai avanti. Se ti piacciono questi argomenti, divertiti. Apprezzo le critiche COSTRUTTIVE. I due giorni successivi furono molto simili. Ho lavorato a casa di Ty imparando i suoi investimenti e migliorando il suo sistema di archiviazione, se così si può chiamare un sistema. Da quello che ho potuto dire è entrato in denaro lasciatogli da un membro della famiglia mentre era al college. Ha lavorato in una scuola superiore dall'altra...

1.5K I più visti

Likes 0

Bella Lilly

Nota dell'autore: se non sei un fan delle storie in cui la maggior parte dei personaggi ha poca o nessuna morale, per favore non leggere questo. Sei stato avvisato. Vai avanti se questo concetto non ti incuriosisce. Ci sono alcune persone malvagie e incasinate in questa storia. Il figlio sessualmente attivo può essere il minore dei mali. Questa non è una storia d'amore spensierata. Il suo pezzo compagno Juicy J è molto più ottimista e spensierato. Sentiti libero di leggere quella storia (sulla sorella di Lilly) se preferisci quello stile. Questo è anche un racconto a strati con diversi personaggi. Un...

1.2K I più visti

Likes 0

Festa in piscina_(1)

Ehi, tutti, gridò Gene, guardate questo, appena prima di fare una capriola selvaggia dal trampolino nella piscina del suo cortile!!! Il resto della folla gli ha rivolto una finta standing ovation e Tom ha gridato: Darei tre e mezzo a quello, e tutti sono scoppiati a ridere e poi sono tornati a fare conversazione e ad accarezzare i loro drink! Era la solita folla, le quattro coppie che erano state amiche da quando si erano trasferite nella suddivisione vent'anni prima. In estate era il nuoto e il golf, mentre durante la stagione più fredda, era il bowling o le carte, scegli...

1.1K I più visti

Likes 0

Una Milf insegna a un ragazzo più giovane

Eva guardò fuori dalla finestra della sua camera da letto. Aveva sentito aprire il cancello del suo vialetto. Era Jim, il figlio dei suoi migliori amici Alice e Mike, che arrivava per falciare il suo prato. Eva era una vedova di cinquantacinque anni, che viveva da sola alla periferia di una piccola città universitaria. Suo marito Eddy era morto tre anni prima. Eva stava solo ora iniziando a riprendere in mano la sua vita dopo la morte della sua anima gemella. Dio sa cosa le sarebbe successo senza il sostegno dei suoi amici e del loro figlio Jim. Alice era stata...

967 I più visti

Likes 0

Una sorella e l'eroe della sua migliore amica

Questa è la mia prima storia in assoluto, per favore dimmi cosa ne pensi .. Mi chiamo Jack, sono 6'1'' e sono scolpito, voglio dire scolpito, da tutte quelle ore in palestra. A scuola faccio wrestling e sono stato campione dei pesi massimi nei miei ultimi due anni di scuola. Dopo la scuola sono andato a MMA e all'età di 20 anni sono stato campione di MMA. Ho gli occhi azzurri e i capelli castani che tengo corti. Comunque torniamo alla storia. Vivo con mia madre e mia sorella, che ha 3 anni meno di me. Eravamo vicini ma avevamo ancora...

913 I più visti

Likes 0

La storia di Ann parte 2

La storia di Ann parte 2 Ann non era affatto a disagio nel retro di questo veicolo e con gli orgasmi appena avvenuti, insieme a chiunque la stesse succhiando, questo la portò di nuovo a un climax tremante. Le piaceva quando suo marito si contorceva e giocava con i suoi capezzoli, ma quello che amava ancora di più era quando giocava con loro e le succhiava la figa, specialmente il clitoride. Gli uomini che l'avevano presa apparentemente erano molto bravi a dare piacere alle donne. Era sdraiata lì incapace di muoversi ed era così consumata da tre orgasmi piacevoli, quasi di...

870 I più visti

Likes 0

Il migliore amico di mio fratello_(0)

Mio fratello Lance aveva quattro anni più di me, il che significava che aveva una grande quantità di simpatici amici. Avevo appena compiuto 16 anni e adoravo i ragazzi, i loro occhi erano sempre fissi sulle mie tette 36 D e sulla mia figura snella. Avevo lunghi capelli neri e grandi occhi castani. Mio fratello e la maggior parte dei suoi amici erano al college. Aveva un amico dalla scuola media, TJ. All'inizio era un ragazzo goffo, ma quando è andato al liceo è cresciuto in se stesso. Ha iniziato a fare sport e il suo corpo ha continuato a migliorare...

830 I più visti

Likes 0

Ora cosa devo fare?

Sono cresciuto in una città di medie dimensioni, una famiglia della classe media e per lo più al riparo dalla vita della grande città di Chicago, a poche ore di distanza. Non facevamo rave party e orge, ma ovviamente li sapevamo. Ero la più grande di tre anni e sempre molto protettiva nei confronti della mia sorellina. La mia famiglia e io abbiamo cercato di tenerle lontano dalla realtà della vita cittadina il meglio che potevamo. Il mondo mi si è davvero aperto quando sono andato al college alla Northwestern University. Ho trovato le tentazioni della grande città di droghe, orge...

686 I più visti

Likes 0

Omegle Chat #1 - Il nonno e Mariah fanno un giro

Nota: sfortunatamente, la storia è incompleta perché la connessione su Omegle è scaduta. Questo è completamente inedito da me. Godere. xxxxxxxxxxxx Sconosciuto: ((donna di 19 anni (può diventare molto, molto più giovane) in cerca di un maschio più anziano per l'incesto RP come mio padre, zio o nonno)) Tu: Quanto sei giovane, schifosa troia? Sconosciuto: ((Qualsiasi valore inferiore a 17 anni, nessun limite)) Tu: Il cazzo del nonno gli è appena cresciuto nei pantaloni. Quando viene a trovarci sua nipote di 11 anni? Sconosciuto: ((Oh okay! Vuoi che ti dia una descrizione!)) Tu: Sì tesoro. Dì al nonno che aspetto hai...

723 I più visti

Likes 0

Legare papà

Prima sei entrato e mi hai detto che volevi insegnarmi del mio corpo, poi mi hai baciato. Hai giocato con i miei seni e il mio gattino. Mi hai fatto sentire così bene. Ma non sono riuscito a vedere il tuo cazzo. Ho deciso che avrei preso in mano la situazione... Ho deciso che avrei aspettato finché non ti fossi addormentato. Sapevo dove teneva alcuni dei suoi giocattoli. Non sono così dolce e innocente come sembro. Ho preso delle manette, dei ceppi e una benda dalla tua scorta. Come ripensamento, ho afferrato un bavaglio. Mi sono intrufolato nella tua stanza. Eri...

597 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.