Camminatore di strada

85Report
Camminatore di strada

Storia di Fbailey numero 213


Camminatore di strada


Mia moglie ed io ci divertiamo un po' a giocare nel nostro matrimonio. I miei due giochi preferiti sono "La piccola scolaretta cattolica" e "Streetwalker".

Adoro quando la mia bellissima moglie indossa un vestito da "scolaretta cattolica" che ha ricevuto in una svendita la scorsa estate. Di solito sono il "Capo Mater" e devo punirla per qualcosa. Anche lei ci entra davvero. Fa sicuramente del buon sesso dopo.

Ora lo "Streetwalker" permette alla mia moglie alta e snella di acquistare cose che non indosserebbe mai normalmente. A una svendita di un metro ha preso il bikini più piccolo che avessi mai visto. Era pensato per un bambino e poi mi ha chiesto come mi piacerebbe vederla in quello in spiaggia. Ho avuto un'erezione istantanea e ho dovuto andare a controllare gli strumenti che la signora aveva in vendita.

Mia moglie è quello che io chiamo un sogno bagnato che cammina. Lei è italiana decente, alta, magra e bellissima. Fa girare la testa ovunque andiamo. È intelligente, istruita e un'acquirente di moda per un grande magazzino locale.

+++++

Ciao, sono Cynthia, ho ventisei anni, alta un metro e ottanta nei miei piedi calza, la mia figura è una statuaria 36-24-36 e la coppa del mio reggiseno è una C. Mio marito di due anni mi chiama il suo sogno bagnato che cammina e l'ho sentito anche da altri uomini. Ho i capelli neri corvini fino alla vita, occhi scuri e profondi e la pelle olivastra per la mia origine etnica. La mia carnagione è perfetta. A parte due fori in ogni orecchio non ho piercing, tatuaggi o voglie.

Siamo una partita fatta in paradiso. Siamo entrambi alti, bruni e belli, se vuoi chiamarmi bello. Dato che è alto un metro e ottanta, ho quasi sempre avuto i tacchi di quattro pollici ogni volta che sono fuori. Ho una laurea quadriennale in economia e lavoro per vivere. In realtà sono l'acquirente di un grande magazzino in città. Posso viaggiare dappertutto per lavoro, ma soprattutto un viaggio a New York una volta al mese lo fa per me.

Sessualmente ci piace giocare. Mi piace particolarmente mostrare gli estranei. Ho un intero guardaroba di vestiti per il sesso che indosso solo in occasioni speciali. Mi piace lasciare che uomini sconosciuti guardino dalla mia parte superiore i miei seni ampi o dalla mia gonna alle mie mutandine se ne indosso. Ho reggiseni a mensola, reggiseni aperti e ho anche mutandine senza cavallo.

Mio marito si diverte di più quando interpretiamo "Catholic Schoolgirl" e "Streetwalker". Anche se "Catholic Schoolgirl" è dolce, scendo davvero su "Streetwalker". Penso a lei come a una persona diversa. Sono la donna d'affari dritta e schietta, ma la "Streetwalker" è una puttana squallida a buon mercato che è disposta ad aprire le gambe per chiunque abbia il prezzo dell'ammissione.

Mio marito mi lascerà da qualche parte in centro e io starò in un angolo con l'aspetto trasandato e aspetterò che qualcuno provi a prendermi. Indosso quasi nulla e mi ostento come se anche la mia puttana interiore mi volesse e poi rifiuto il ragazzo. Quando finalmente mio marito arriva, ovviamente, gioco duro per ottenere, ma salgo in macchina con lui. Invece di andare a casa a scoparmi mi porta al tuffo più economico della strada, conosci quelli dove affitti la stanza per un'ora e devi cambiare le lenzuola del letto da solo. Non ci sono tende alle finestre, una luce al neon lampeggia nella stanza e non ti siedi nemmeno sul sedile del water a fare pipì. L'atmosfera disgustosa della vita bassa non fa che aumentare l'eccitazione e mi dà alcuni dei migliori orgasmi della mia vita.

+++++

Un sabato sera, dopo il tramonto, ho lasciato il mio "Streetwalker" in un nuovo quartiere del centro. Ho fatto il giro dell'isolato e ho parcheggiato abbastanza lontano da tenerla d'occhio. Cynthia era in piedi con un paio di altre ragazze che sembravano darle del filo da torcere. Sicuramente ha attirato l'attenzione essendo così bella e tutto. Si è chinata su un paio di macchine per parlare con l'autista e poi ha chiamato una delle altre ragazze per chiudere l'affare. Quando era sola, ho acceso la macchina e sono andato da lei. Si è avvicinata e mi ha mostrato un sacco di scollature e gli uomini dietro di lei un sacco di culi. Abbiamo parlato, mercanteggiato sul prezzo, e poi ha tirato fuori una tetta per concludere l'affare. Nel frattempo un paio di ragazzi le erano passati accanto e le avevano strofinato le chiappe scoperte mentre passavano. Un ragazzo le aveva anche toccato la figa.

Quando è salita in macchina, me ne sono andato. Non abbiamo ottenuto un intero isolato prima che fossi fermato. Entrambi siamo stati prontamente arrestati per adescamento. La città stava conducendo un'operazione di puntura in quella zona quella notte e siamo stati catturati. L'ufficiale di polizia ha ascoltato educatamente la storia di nostro marito e nostra moglie, ma quando Cynthia non è riuscita a produrre alcuna identificazione siamo stati presi.

+++++

Era stato eccitante stare lì all'angolo della strada mentre gli uomini mi chiedevano sesso. I veri streetwalker che cercavano di guadagnarsi da vivere all'inizio erano arrabbiati con me perché tutti mi volevano. Ho spiegato loro che io e mio marito stavamo solo giocando e che non volevo rubare i loro clienti. In effetti li ho aiutati entrambi a ottenere il loro "John" ancora più velocemente.

Alla fine mio marito si è fermato e io gli ho sorriso e mi sono avvicinato alla sua macchina. Il suo finestrino si è abbassato e io ho messo la testa dentro. Mentre discutevamo sul mio prezzo e su quello che ero disposta a farmi fare, diversi ragazzi sono passati e mi hanno sentito su. Sapevo che la maggior parte del mio culo era esposto mentre ero piegato. Due o tre hanno appena fatto scorrere le mani sulle mie gambe e sul mio culo, ma uno mi stava scopando con le dita mentre esponevo il mio seno a mio marito. È stato così eccitante che ho quasi sborrato ma lui se n'è andato troppo in fretta. Sono salito con mio marito e gli ho detto di portarmi da qualche parte velocemente e scoparmi.

Non eravamo andati molto lontano quando un'auto della polizia ci ha fermato. Avevo portato con me solo una varietà di preservativi nella borsa insieme a un vibratore, un tubo di K-Y Jelly e un paio di manette. Quindi, quando il poliziotto ha chiesto di vedere la mia identificazione, non ne avevo. Fummo prontamente arrestati e portati in stazione.

+++++

Sono stato ammanettato e messo nel retro della sua macchina della polizia. Fu allora che vidi Cynthia uscire dall'auto e appoggiarsi ad essa. L'ufficiale di polizia l'ha perquisita in cerca di armi. Non c'era assolutamente nessun posto in cui Cynthia avrebbe potuto nascondere un'arma se non dentro la sua figa. Era esattamente dove ha controllato. Ho visto mia moglie sorridermi mentre il dito dell'ufficiale la scopava per finire quell'orgasmo che anche lei era stata così vicina. Mentre la metteva sul sedile posteriore con me, lo ringraziò per averla masturbata e si offrì di ricambiare il favore.

Alla stazione di polizia abbiamo entrambi raccontato la nostra storia al sergente d'ufficio, ma poi siamo stati separati. Sono stato fotografato, preso le impronte digitali e gettato in una cella di detenzione. Neanche io ero solo. C'erano anche molti altri "Johns" che erano stati raccolti quella notte. A quanto pare l'operazione di puntura è stata un successo. I ragazzi erano per lo più sconvolti perché hanno dovuto chiamare le loro mogli per scendere e salvarli. Non potevo chiamare mia moglie da quando ero in prigione con me.

+++++

In realtà è stato divertente essere arrestato. Ero stato nel mio stato d'animo da "Streetwalker", quindi ho continuato così. Sapevo di aver lasciato a casa la mia patente di subacqueo, quindi ho continuato a recitare. Mio marito ha cercato di spiegare le cose all'ufficiale di polizia, ma immagino di non averlo aiutato molto da quando gli stavo accarezzando il cazzo e cercando di convincere il simpatico poliziotto a unirsi a noi in un trio.

Comunque ha ammanettato mio marito, l'ha messo nell'auto della polizia ed è tornato a prendermi. Mi ha fatto scendere dalla macchina, appoggiarmi ad essa e allargare le gambe. Ha fatto scorrere le mani sul mio seno diverse volte e ha allungato la mano all'interno della mia parte superiore per abbracciare ciascuno di essi prima di sollevare la mia gonna di un paio di centimetri per sottopormi a un esame interno. L'ha definita una ricerca di cavità, ma tutto ciò che ha fatto è stato sentirmi davvero bene. Ho chiesto di più finché non ho avuto quell'orgasmo che desideravo così tanto. Era molto bello, quindi gli ho chiesto se voleva raggiungere me e mio marito a letto qualche volta.

Alla stazione di polizia sono stato fotografato, preso le impronte digitali e messo in una grande cella con un gruppo di altri passeggiatori. Ho visto le due ragazze che erano state all'angolo con me prima e ci siamo fatti una grande risata per il fatto che sono stato sorpreso a sollecitare mio marito. Alcune delle ragazze avevano protettori che avevano chiamato per venire a pagare la cauzione. Le due ragazze che conoscevo hanno appena chiamato i loro fidanzati ma non sono mai venute. Si è scoperto che erano ragazze del college e stavano cercando di raccogliere dei soldi extra. Sicuramente l'avevano già fatto prima. Ho passato tutta la notte e la mattina ho dovuto vedere il giudice.

+++++

La mattina dovevo farmi una doccia, pettinarmi i capelli e fare colazione prima di essere portata dal giudice. Mia moglie era dall'altra parte dell'aula. C'era un procuratore distrettuale che ha parlato con ognuno di noi prima dell'arrivo del giudice. Stava offrendo accordi a tutti per dichiararsi colpevoli e pagare una multa. Ero tutto per quello.

+++++

Non ho dormito per niente bene. La maggior parte delle ragazze era andata a casa durante la notte e ho dovuto ascoltare quella porta di metallo pesante che si chiudeva più volte. Le due studentesse del college erano ancora con me quando ci è stato detto di fare una doccia in comune. Sicuramente mi hanno controllato bene e ho pensato che anche loro avessero dei corpi piuttosto carini. Avevo fatto una o due ragazze quando ero al college e sicuramente mi hanno attratto.

Dopo colazione e la possibilità di ripulire sono stato portato in aula. Ho visto mio marito e gli ho sorriso. Poi un uomo mi ha offerto la possibilità di dichiararmi colpevole e pagare una multa. Ho rifiutato. Stavo appena giocando con mio marito e mi sono risentito per l'implicazione che fossi una vera puttana. Ho chiesto di parlare con il giudice.

+++++

Il procuratore distrettuale è andato nelle stanze del giudice per parlare con lui per un po' prima che iniziasse il tribunale. Quando finalmente il giudice è uscito, l'ufficiale giudiziario ha fatto alzare tutti.

Il giudice era un vecchio e apparentemente aveva già sentito tutto prima, ma sembrava che gli piacesse quello che il procuratore distrettuale gli aveva detto su Cynthia e me. Quindi, quando l'ufficiale giudiziario ha chiamato entrambi i nostri nomi, ci siamo alzati e ci siamo fatti avanti. Si è fatto una bella risata, così come tutti in aula. Ha fatto alcune domande piuttosto imbarazzanti a mia moglie, ma lei ha risposto gentilmente a tutte e ha tenuto la testa alta. Dopo un bel rimprovero, i nostri casi sono stati archiviati e siamo stati liberi di andarcene.

+++++

Il giudice era un vecchio lascivo e mi ha dato il malocchio mentre cercava di umiliarmi nella sua aula. Mi ha ricordato un ministro del fuoco e zolfo che ammoniva il suo gregge una domenica mattina invece di un giudice che cercava di dispensare giustizia. Quando ha respinto ridendo i nostri casi, sono andato e mi sono seduto di nuovo con le mie due nuove amiche.

Entrambi si sono dichiarati colpevoli delle loro accuse e sono stati multati di cento dollari ciascuno. Ho fatto pagare la multa a mio marito e poi li abbiamo riportati a casa nostra in taxi. L'auto di mio marito era stata sequestrata e lui poteva recuperarla al prezzo di una sana tassa di rimorchio.

Ma prima avremmo finito il nostro scenario, tranne che questa volta aveva due vere prostitute del college che volevano servirlo. Dopotutto aveva già pagato loro un centinaio di dollari e ora gli avrebbero dato quello per cui aveva pagato. Dissero che avrei potuto guardare e imparare se lo avessi voluto anch'io. Io sono rimasto.

+++++

Mia moglie aveva fatto amicizia con quelle due prostitute del college durante la sua notte in prigione con loro. Cynthia mi ha fatto pagare le multe e poi riportarli a casa nostra. Presto mi ha detto di andare nel bagno degli ospiti e di pulire, radermi e prepararmi per il giorno più bello della mia vita. Dopo la notte peggiore della mia vita ero indiscutibilmente curioso.

Sono andato nel bagno degli ospiti come mi era stato indicato e ho iniziato a pulire.

+++++

Dopo aver mandato mio marito nel bagno degli ospiti, ho portato Ami e Dani nel mio bagno. Poi noi tre ci spogliammo. Mi sono offerto di lavare e asciugare i loro vestiti ma hanno detto che non era necessario. Avevamo fatto la doccia insieme quella mattina in prigione, quindi un bel bagno di schiuma non era fuori questione. La nostra vasca da bagno era abbastanza grande da contenere tutte e tre le ragazze. Non passò molto tempo prima che le ragazze si baciassero e si accarezzassero. Presto mi sono unito a loro. Erano solo ragazze amanti del divertimento che si facevano strada attraverso il college. Fare la prostituta il sabato sera è stato più che pagato per le spese accessorie, l'affitto e il cibo per la settimana. Anche se le ragazze avevano dei fidanzati, erano coinquiline e potevano prendersi cura dei bisogni l'una dell'altra.

Ho lavato i loro seni e le loro fighe e ho lasciato che lavassero il mio. Erano entrambe ragazze adorabili e molto sexy. Ami aveva diciannove anni e Dani venti. Erano entrambi parecchi centimetri più bassi di me ed erano entrambi biondi e biondi. Ognuno di noi ha rasato anche una delle altre fighe. Ci siamo lavati i denti, ci siamo spazzolati i capelli, ci siamo truccati un po' pesantemente, e poi abbiamo passato in rassegna i miei vestiti da prostituta. Abbiamo deciso di non vestirci affatto. Eravamo totalmente contenti del nostro aspetto, quindi siamo scesi al piano di sotto per trovare mio marito.

+++++

Dopo la doccia mi sono rasato, pettinato e lavato i denti. Ho schiaffeggiato la mia lozione dopobarba Old Spice e poi mi sono vestita. Le ragazze erano ancora nel nostro bagno, quindi scesi in cucina. Ho preparato un frullatore pieno di daiquiri alla fragola congelati, me ne sono versato uno e mi sono sistemato per tutta la durata. Sapevo che mia moglie non poteva essere affrettata e ho pensato che ci sarebbe voluto un po'.

Dopo il mio secondo daiquiri, loro tre scesero al piano di sotto. Oh! Erano completamente nudi, appena rasati e volevano da bere.

Dopo che il secondo frullatore pieno di daiquiri alla fragola congelato era sparito e circa la metà del terzo frullatore pieno, Dani ha preso il comando e mi ha chiesto se avessi mai giocato a golf e le ho detto che non l'avevo fatto. Poi mi ha chiesto se avessi mai giocato a minigolf. Beh, in realtà l'ho fatto quando ero più giovane, ma di certo non da molti anni. Non sembrava importarle.

Dani poi mi ha detto che avrei giocato una partita di minigolf con loro. Ha detto che richiedeva solo nove piccoli fori che avevano tra di loro, una mazza che avevo e solo una palla, ma nel mio caso mi avrebbero permesso di usare entrambe le mie palle se ne avessi avuto bisogno. Poi Ami e Dani mi hanno spogliato.

Dani poi si sdraiò sulla schiena, allargò le gambe e si accarezzò la figa. Mi ha detto che la sua figa era la buca numero uno e che mi ci sarebbero voluti venti colpi per arrivare alla bandiera. Mi ha anche detto di prendersela comoda perché i colpi lunghi e duri contavano tanto quanto i colpi brevi e veloci. Le ho infilato la mazza ed è stato così bello che ho chiuso gli occhi e l'ho infilato dentro finché non sono stato il più possibile. Poi l'ho tirato fuori e ho sentito mia moglie dire "Uno". Fu allora che mi resi conto di quanto sarebbe stato divertente. Dopodiché ho sicuramente fatto contare ogni colpo.

Quando ho raggiunto i miei venti colpi nel buco uno, Ami era in ginocchio con il culo per aria. Si accarezzò la figa e disse che la buca numero due era una buca da trenta colpi, ma era giù per una ripida collina e che avrei fatto meglio a guardarmi. Diavolo, stavo per guardare Dani perché non l'avevo finita e lei stava giocando con se stessa mentre la guardavo.

Trenta colpi dopo e mia moglie era in una posizione yoga chiamata "The Plough", dove era sulla schiena e aveva sollevato i piedi sopra la testa e aveva le dita dei piedi che toccavano il tappeto ben sopra la testa. Sono salito sopra di lei e ho inserito il mio cazzo nella sua figa solo per sentirmi dire che ero caduto nel buco sbagliato e che mi sarebbe costato un colpo. Poi mi ha detto che ne avevo ancora ventotto da fare. Ho infilato il mio cazzo nel buco del culo ben lubrificato di mia moglie e poi ho chiesto a Dani una decisione su quell'ultimo colpo. Dopotutto non avevo ricevuto le istruzioni corrette, come avevo fatto con i primi due fori. Sia Ami che Dani erano d'accordo con me e hanno aggiunto cinque colpi extra per me come penalità di mia moglie. Adoro il sesso anale e mia moglie lo sa. Ho impiegato tutto il tempo possibile per inserire e ritrarre il mio cazzo dal suo retto. Quei trentacinque colpi erano appena sufficienti per arrivare al punto in cui ero pronto a venire, quindi l'ho afferrato sui fianchi e ho iniziato a spingere per tutto quello che valevo mentre riempivo il buco del culo di Cynthia con il mio sperma.

Dato che avevo usato venti colpi in più su quella buca, pensavo che avrei ricevuto una penalità o qualcosa del genere, ma a quanto pare la buca numero quattro era la bocca di Dani. Ha detto che potrei avere cento colpi. Ho capito subito che stavo per una lunga partita di minigolf.

+++++

Mio marito era un bravo sportivo ed è riuscito a giocare tutte e nove le buche prima che le ragazze dovessero tornare nella loro stanza del dormitorio.

Non lo sa ancora ma l'ho iscritto in un torneo che ha coperto diversi percorsi nelle prossime settimane. Ami e Dani conoscevano molte altre ragazze del college che avevano bisogno di soldi extra.


La fine
Camminatore di strada
213

Storie simili

Il nostro primo incontro parte 1

Era una fredda notte di ottobre. Il caminetto stava bruciando e abbiamo avuto un paio di drink. Ci siamo seduti casualmente a fissare il fuoco e chiedendoci cosa stessero pensando l'un l'altro. Lanciai un'occhiata a mia moglie, Stacie. Era in un altro mondo. Il silenzio è stato rotto da Heather che chiedeva a Stacie se stava pensando? Stacie ha risposto con una risatina, Oh niente di importante. In realtà mi stavo chiedendo com'era la tua vita sessuale? Avresti potuto bussare a me e Bill mentre iniziavano a ridacchiare e a discutere dell'intimità della loro vita sessuale. Bill e io sedevamo ad...

222 I più visti

Likes 0

Decisioni decisioni

Ci sono molte volte nella tua vita in cui ti troverai di fronte a decisioni che mostrano conseguenze significative. Alcuni sono più importanti di altri, ovviamente, ma ognuno di essi avrà un grande impatto sulla direzione della tua vita. Mentre mi tiravo fuori e le arrivavo sulla pancia, mi chiedevo se avessi preso la decisione giusta. Avvolse le sue gambe intorno a me, mi afferrò la nuca, mi tirò verso il basso e mi baciò appassionatamente... Ovviamente non aveva remore per la situazione. Ma forse sono andato troppo lontano. Forse dovrei tornare un po' indietro e spiegarti le circostanze della situazione...

224 I più visti

Likes 0

Mi sono svegliato - Parte 2

PASSANDO AL SUO NUOVO GIOCO Avevo passato le ultime settimane da quando mi ero diplomato al liceo uscendo con Ronnie. Ho anche trascorso diverse notti con lei nel suo appartamento in centro. Mia madre non era il suo solito severo. Dopo essere stata lontana da casa diversi giorni, non mi ha interrogato nemmeno un po'. Penso che abbia avuto molto a che fare con mia sorella maggiore Katrina che mi ha coperto. Passava da Ronnie tanto tempo quanto me. Lei e l'assistente di Ronnie, Mel, si stavano dando da fare. La scorsa settimana, Katrina aveva ricevuto un invito da Ronnie, perché...

161 I più visti

Likes 0

Storia sexy di partner intimi-01

Questa è una storia del primo sesso con Roji, il suo primo partner intimo. Questa è la storia del mio amico Deepak Kumar. Deepak Kumar è un personaggio importante nella mia storia. Presenta una bella storia della sua vita sessuale in questa storia. La Storia come descritta dal mio carissimo amico Deepak Amici Sono Deepak, sono stato bravo negli studi fino all'età di diciotto anni. Ero uno studente brillante. Fino a quel momento non avevo amici speciali e mi occupavo solo di studio senza altre attività. Sono l'unico figlio dei miei genitori. I miei custodi erano anche servitori maschi. Sebbene mio...

254 I più visti

Likes 0

I miei desideri, bisogni e desideri

Non ti vedo di persona da oltre quindici anni, ma ti vedo nei miei sogni giorno e notte. Penso all'unica notte che abbiamo passato insieme e a come voglio rimediare. Ero giovane e inesperto quando eravamo insieme quella notte. Non sapevo cosa fare, quindi non ho fatto niente. Voglio cancellarlo dalla tua memoria e crearne uno nuovo con te, che ti farà sorridere ogni volta che ci pensi. Voglio te. Ho bisogno di te. Desidero davvero stare con te. Ho questo blocco mentale che mi impedisce di lasciarmi andare e di godermi appieno il sesso. Non ho ancora avuto il mio...

253 I più visti

Likes 1

Il Club dei Pensionati (12)

Andie si alzò e ci abbracciammo l'un l'altro. «Andiamo a letto», sussurrai. La sua risposta fu un gemito sommesso ed entrambi ci voltammo per andarcene, con lei che afferrava la sua borsa. Quando siamo arrivati, le ho chiesto: Mi piacerebbe farti piacere, mia cara. L'ho spinta delicatamente di nuovo sul letto, poi ho iniziato a far scorrere le mani su e giù per le sue gambe. Prendendo la fibbia e la cerniera dei pantaloni, ho aperto loro e ha raggiunto per la vita dei suoi pantaloni. Non sapevo cosa aspettarmi, dal momento che ha detto che non aveva avuto nessun cambiamento...

183 I più visti

Likes 0

Il Cavaliere e l'Accolito Libro 3, Capitolo 8: Pericoli Necromantici

Il Cavaliere e l'Accolito Libro terzo: Passione barbara Capitolo otto: Pericoli necromantici Per mionome3000 Copyright 2016 Nota: grazie a B0b per aver letto questa versione beta. Thrak – Rovine di Murathi, Federazione di Larg Sei sicuro di stare bene? chiese Faoril mentre mi massaggiava le spalle. Quella pietra sembrava pesante. “Bene,” sospirai, assaporando il modo in cui le sue dita mi massaggiavano le spalle, allentando la tensione. “È stato solo un colpo di striscio. Il livido non pulsa affatto. Devi stare attento, ha continuato Faoril. Le sue dita affondarono in profondità nei muscoli del mio collo, alleviando il dolore della pietra...

251 I più visti

Likes 0

La mia prima volta con April

Ho conosciuto April quando avevo 16 anni. Eravamo insieme nella banda musicale del nostro liceo, aveva la mia stessa età, ma aveva già delle tette enormi. Giuro che dovevano essere almeno DD. Mi bastava solo pensare a loro per potermi masturbare, cosa che a quell'età facevo molto. Eravamo buoni amici, ma non sono mai riuscito a trovare il coraggio di chiederle di uscire. Se avessi le palle lo avrei fatto, non solo perché aveva il miglior portapacchi che abbia mai visto, e non perché il suo culo fosse altrettanto buono, ma davvero perché era l'unica ragazza che abbia mai incontrato che...

205 I più visti

Likes 0

SEI UNA DONNA MOLTO EMOZIONANTE LIZ

Indossava una mia camicia nera, tacchi alti e il suo profumo preferito. La maglietta era appoggiata sulle sue spalle e completamente aperta mostrando il suo corpo lussureggiante e i capezzoli eretti. Aveva le sue magnifiche gambe spalancate mentre si dava piacere con un vibratore su mia richiesta. Lo sguardo sul suo viso mostrava che si stava ovviamente divertendo mentre guardavo. Il giorno prima mi aveva telefonato chiedendomi se avevo dei lavori che poteva fare per aiutarmi a pagare alcune bollette. In passato aveva fatto richieste simili e io l'avevo pagata per stirare e pulire. Questa volta le ho detto che sarei...

218 I più visti

Likes 0

Onore del dovere

Ho sentito la brezza fredda sfiorarmi il viso e le ginocchia bruciarmi i polpacci mentre prendevo velocità correndo lungo il marciapiede. Solo a circa un miglio e mezzo da casa mia stavo appena iniziando la mia corsa notturna, felice che l'estate fosse tornata. Odiavo gli inverni perché passavo più tempo in palestra o mi allenavo durante le ore più calde della giornata. L'unica cosa brutta era che mi sentivo un po' dispiaciuta per averlo pensato, niente di brutto e divertente sarebbe mai successo mentre correndo a tarda notte. Ho vissuto nello Utah per l'amor di Dio! Ero in congedo medico anticipato...

222 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.