Legare papà

772Report
Legare papà

Prima sei entrato e mi hai detto che volevi insegnarmi del mio corpo, poi mi hai baciato. Hai giocato con i miei seni e il mio gattino. Mi hai fatto sentire così bene. Ma non sono riuscito a vedere il tuo cazzo. Ho deciso che avrei preso in mano la situazione...

Ho deciso che avrei aspettato finché non ti fossi addormentato. Sapevo dove teneva alcuni dei suoi giocattoli. Non sono così dolce e innocente come sembro. Ho preso delle manette, dei ceppi e una benda dalla tua scorta. Come ripensamento, ho afferrato un bavaglio. Mi sono intrufolato nella tua stanza. Eri sdraiato sulla schiena, nudo! Non avrei mai pensato che mio padre dormisse nudo! Sono strisciato dentro, spaventato a morte. Ho preso una delle tue mani e ti ho messo delicatamente il polsino attorno al polso. Sono riuscito a far scivolare le manette attraverso le sbarre della tua testiera e ho preso l'altra tua mano e le ho messo le manette intorno al polso. Poi, sono sgattaiolata ai piedi del tuo letto. Sono riuscito a farti incatenare i piedi senza svegliarti. L'ho finito mettendo la benda sugli occhi con molta attenzione. Non potevo credere alla mia fortuna! Stavi ancora dormendo! Sono riuscito a legare mio padre, ad allargare l'aquila nel suo letto. Quindi, mi trascino sul letto, con molta attenzione. Ho guardato il tuo cazzo. Non sembrava così grande in questo momento, ma sapevo che poteva (e sarebbe) diventato più grande. L'ho toccato. Nessuna reazione. Quindi, ho fatto scorrere le dita dalla base dell'asta alla punta. Il tuo cazzo sussultò. Ti ho guardato per vedere se eri sveglio. Non ti stavi muovendo e, dato che avevo la benda, ho pensato che stessi dormendo. Quindi, ho iniziato ad accarezzarti un po' il cazzo. Era caldo e morbido. Poi, ha iniziato a diventare duro mentre lo accarezzavo. Ho avuto l'improvviso bisogno di assaggiare il cazzo di mio padre. Mi sono chinato, ma la mia camicia da notte mi ha intralciato, quindi l'ho tolta. Poi, mi sono scrollato di dosso le mutandine. Ancora una volta, mi sono chinato e ho leccato la testa del cazzo di mio padre. Mmmmm mmmm. Carino. Ho preso un'altra leccata. Poi, ho messo la mia bocca sopra la testa del tuo cazzo. Stava diventando più duro e quando la mia bocca si è chiusa sulla testa del tuo cazzo, ho iniziato a succhiare. Il tuo cazzo era molto duro... E pulsava. Oh! All'improvviso ti sei svegliato! Il tuo cazzo era nella mia bocca. Mi sono bloccato, a metà succhiare. All'inizio sembravi sorpreso finché non hai sentito una bocca sul tuo cazzo.

"Bambino? Sei tu?"

«Sì, papà», sussurrai.

"Cosa fai?"

"Volevo guardare il tuo cazzo, papà." Ho risposto.

“Non puoi farlo, piccola. Slega papà, subito!

Ti ho guardato e mi è venuto in mente. Sei legato! Non potevi farmi niente. Non per il momento, comunque. Ho ridacchiato e ti ho preso in giro: “Non puoi costringermi, papà. Sei legato e alla mia mercé.

Hai iniziato ad arrabbiarti con me e hai minacciato di mettermi in punizione. Quando questo non mi ha turbato, hai iniziato a imprecare. Ho afferrato il bavaglio e te l'ho ficcato in bocca. So che lo pagherò più tardi, ma non avrei perso l'occasione di giocare con il grosso cazzo di mio padre come volevo!

Sono tornato a succhiarti il ​​cazzo. Ho provato a vedere quanto potevo mettermi in bocca. Dopo un po' ho rinunciato. Mio padre ha uno dei cazzi più grossi che abbia mai visto – ovviamente, tutti i cazzi che avevo visto provenivano dal porno. Mi sono messo tra le gambe aperte di mio padre e ho preso il tuo cazzo in mano. Poi ho iniziato a strofinare la punta del tuo cazzo sui miei capezzoli. Ciò ha fatto venire i brividi al mio gattino e l'ha reso bagnato. Poi, ho messo il tuo cazzo tra i miei seni e li ho stretti insieme. Ho iniziato a scoparmi le tette con il tuo grosso cazzo. Era scivoloso dal mio sputo e la pre-cum stava iniziando a fuoriuscire dalla testa. Ho iniziato a leccare la testa del tuo cazzo dopo che la testa è emersa in cima alle mie tette. Hai iniziato a muovere i fianchi, quindi suppongo che ti sia piaciuto. Mi sono fermato, perché c'era altro che volevo fare con il tuo cazzo. Ho scavalcato il tuo cazzo, per guardarti. Stavo a cavalcioni dei tuoi fianchi, con il tuo cazzo proprio sulla bocca del mio gattino bagnato. Hai provato a muovere i fianchi, ma io mi alzo abbastanza da far sì che il tuo cazzo non possa entrare nel mio gattino. Mi sono chinato per leccare uno dei tuoi capezzoli. Poi l'ho succhiato. Poi, ho preso un piccolo morso. I tuoi fianchi si sono piegati a quello. Poi ho fatto la stessa cosa con l'altro tuo capezzolo. L'ho fatto su entrambi i capezzoli per un po' mentre ti stuzzicavo il cazzo con il mio gattino bagnato, che era molto bagnato e un po' viscido. Il tuo cazzo era molto duro, quasi sull'attenti - o lo sarebbe stato, se non ci fossi stato io a cavalcioni. Mi sono seduto e ho strofinato il mio gattino bagnato sulla testa del tuo cazzo. Con una mossa che mi ha sorpreso, hai sollevato i fianchi, spingendo il tuo cazzo dritto nel mio gattino. Ero così sorpreso dalle dimensioni del tuo cazzo - e dalla sensazione che aveva nel mio gattino - che è scivolato a metà strada prima che potessi fermarlo. Ho iniziato a sollevarmi dal tuo cazzo, ma mi sentivo così bene che mi sono rilassato. Era una vestibilità aderente; il tuo cazzo nel mio gattino; ma sono riuscito a farlo entrare fino in fondo. Ti sei lamentato un paio di volte e hai mosso molto i fianchi, quindi ho pensato che ti stesse divertendo anche tu. Mi sono avvicinato al tuo orecchio. L'ho leccato e ho detto:

"Papà? Voglio che tu mi succhi le tette per me. Puoi farlo per la tua bambina? Hai annuito con la testa.

"Ok, ti ​​tolgo il bavaglio, ma se parli, ti rimetto il bavaglio in bocca, ti tolgo il cazzo e ti lascio legato." Questa affermazione è stata accolta da più cenni. Ti ho tolto il bavaglio dalla bocca e tu l'hai aperto. Ti metto il capezzolo in bocca e tu inizi a succhiarmi il seno. Ho iniziato a cavalcare il tuo cazzo mentre i tuoi fianchi si alzavano per incontrare le mie spinte.

"Oh, papà!" Rimasi senza fiato: "Il tuo cazzo è così bello!" abbiamo continuato a scopare mentre cambiavo seno.

“Mmmmmmmmm, sì, papà! Succhiami le tette! Oh, fottimi, papà! Potevo sentire un potente orgasmo crescere. Hai iniziato a martellare il mio gattino più forte e più velocemente. Ho iniziato a venire, bello e duro.

“Oooooooooh, papà! Sì, fottimi, papà! Oh si! Sissssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssss,,, ho urlato come sono venuto. Ho continuato a cavalcarti mentre continuavi a martellarmi la figa finché non ho sentito il tuo cazzo gonfiarsi e pulsare. Hai gemito quando sei entrato nel gattino della tua bambina. Le pulsazioni del tuo cazzo hanno innescato un altro orgasmo. Ho urlato mentre venivo di nuovo, il mio gattino stringeva il tuo grosso cazzo, mungendoti a secco. Sono crollato sopra di te.
"È stato meraviglioso, papà", ho sussurrato poco prima di svenire addosso a te...

Continua...

Storie simili

Serata di poker con sorella parte 4

Per i temi, voglio mettere e altro. Ma, lo prometto, nessun maschio su maschio. Voi stronzi siete fortunati. non riuscivo a dormire. Devo andare al lavoro tra 3 ore, quindi spero che tu ne sia grato! LOL Se non hai letto la parte 1 e 3 (2 è facoltativa e non consigliata per i finti di cuore), probabilmente ti perderai. Questa è una storia di Brother Sister Taboo con un'età superiore a 18 anni. Se ti fa piacere fammi sapere, e cercherò di scrivere di più. Qualsiasi commento o suggerimento per ulteriori scritti è il benvenuto. Molto di ciò che è...

2.1K I più visti

Likes 1

Mandy adora cucinare

Mandy e io siamo sposati da circa ventiquattro anni. È una splendida bruna di 45 anni e mezzo che è 5'6 130 libbre e ha una figura perfetta 34C - 24 - 35. Dopo la nascita del nostro unico figlio, Mandy ha messo su circa 25 libbre, ma in tutto e per tutto posti, il suo culo fantastico e una linea di busto aumentata Considerando i nostri ventiquattro anni di matrimonio, la nostra attività sessuale si è stabilizzata in una volta alla settimana o giù di lì e il più delle volte consiste nella richiesta di Mandy, faccio sesso orale prima...

1.9K I più visti

Likes 0

La mia prima esperienza gay_(2)

Introduzione Era venerdì sera ed ero seduto a casa a guardare il porno come al solito. Quando ho deciso di guardare Craigslist, cosa che di solito facevo perché mi eccitavo così tanto da tutti i cazzi là fuori che avevano bisogno di succhiare. Stasera finirebbe per essere un po' diverso dalla maggior parte delle sere però. Ho finito per bere da pochi a molti e pubblicare la mia aggiunta che non avevo mai fatto prima. Ho pubblicato il mio annuncio dicendo che ero 26 bianco in buona forma e cercavo un bel cazzo grosso da succhiare. Ora a questo punto della...

1.7K I più visti

Likes 0

GANG BANG A SORPRESA

Anche se questo è accaduto quasi 15 anni fa, mi viene ancora duro quando ci penso. Ho deciso che è ora di condividerlo con il resto del mondo. Questa storia è vera. Scusa non ci sono cazzi mostruosi, ma penso che la verità sia comunque più calda. Mia moglie, chiamiamola Suzy, aveva 19 anni quando ci siamo sposati e io sono stata la sua prima volta. L'ho incoraggiata a cercare la propria sessualità e per il tempo ha resistito. Suzy è alta 5'6 circa 118 libbre bionda fragola con un fantastico set di tette 34C e un culo tondo e sodo...

1.8K I più visti

Likes 0

La nuova vecchia casa di Will: parte 3

Prima quel giorno.... Ciao, sono Rachel Phillips, sto chiamando il reverendo Greene? “Aspetta per favore” disse con calma la donna che rispondeva al telefono. Dopo un minuto di attesa, l'operatore donna ha risposto al telefono: “Rev. Greene ti parlerà adesso. Grazie disse Rachel. Dopo circa mezzo minuto, Rachel sentì e il vecchio tossendo iniziò a parlare al telefono. “Salve, sono il Rev. Greene, dal sito web” «Salve, reverendo Greene. Sono interessato alla tua organizzazione e ho alcune domande a cui potresti voler rispondere. Beh, perché non leggete il sito Web, la maggior parte delle domande che potreste avere saranno su- Voglio...

1.8K I più visti

Likes 0

Oh come l'amore ha artigli affilati, parte 3

Lo fissai con la confusione che mi si diffondeva sul viso prima di dire: “Sei un cosa? Darren mi fece un sorriso da gatto del Cheshire mentre rispondeva: Sono un Lemuriano. Arricciai le sopracciglia mentre lo guardavo accigliato. Con quel sorriso stampato in faccia, potevo dire che amava ogni minuto della mia confusione. Alla fine, non ce la facevo più e ho dovuto chiedere: Che diavolo è quello? Quel suo sorriso è diventato più grande in un sorriso Ho uno sporco segreto che voglio che tu indovini mentre lui rispondeva: Oh, sarà così divertente spiegare cosa sono. Vorrei iniziare parlando della...

1.7K I più visti

Likes 0

La mia migliore amica sorella_(3)

La mia migliore amica sorella Mi chiamo Bubba. Sono solo il tuo adolescente medio di 16 anni che sta attraversando tutta la merda ormonale che attraversano gli adolescenti. Ho 6,6 anni e non sono nella migliore forma della mia vita. La mia vita può essere un inferno vivente, che respira di tanto in tanto. Basta con me. Ti racconterò una storia sulla mia vita sessuale con la sorella della mia migliore amica. Penso a loro come alla mia seconda famiglia perché conosco tutta la loro famiglia dalla quinta elementare. Era una mattina luminosa per un sabato presto di merda. La famiglia...

1.7K I più visti

Likes 0

Bob troie sua moglie trofeo molto disponibile

BOB TROIA LA SUA MOGLIE DEL TROFEO MOLTO DISPONIBILE IL VOLUTTUOSO RICETTO DEL CAZZO: Bob guardò fuori dalla finestra di casa sua e guardò sua moglie, Vicky, guidare la sua auto sportiva di lusso su per il lungo vialetto circolare e parcheggiarla appena oltre la porta d'ingresso. Quando la Jag si fermò, lei scese e lui osservò il suo corpo assurdamente ben fatto ondeggiare intorno alla parte posteriore del veicolo e avviarsi verso la porta d'ingresso, ondeggiando provocatoriamente sui suoi stivali con tacco a spillo da 5 pollici. Era uno spettacolo pungente da vedere. Era vestita con una tuta arancione assolutamente...

1.7K I più visti

Likes 0

Il paradiso dei bikini

Questa è la seconda storia della serie, 'Soaked through' è dove tutto ha inizio... Trascorsa la serata con molta confusione, Debbie tornò al piano di sotto dopo che si era asciugata e si era cambiata. Indossava i suoi soliti abiti larghi e sbattuti al chiuso e si comportava come se gli eventi appena accaduti dopo il suo fradicio arrivo a casa da scuola non fossero accaduti. Non sapevo se dovevo parlarne o meno, visto che avrei dovuto essere il tutore, il responsabile. Mentre la serata volgeva al termine, ci salutammo entrambi e andammo a letto. Una volta che ero sdraiato lì...

1.7K I più visti

Likes 0

Più di quanto si aspettasse per la parte 2

PIÙ DI QUANTO HA CONTRATTO PER LA PARTE 2 La prima parte descriveva JB un contadino vedovo e benestante che ha un amico che gli ammette (mentre ubriaco) di avere una fantasia di essere trattenuta con una barra di sollevamento e che JB la sorprende, la trattiene, la prende in giro, poi la rilascia e la lascia furiosa per l'intero incidente... Riportando la mia borsa di chicche sul mio camion non ho potuto fare a meno di ridacchiare quando l'ho sentita urlare e maledirmi per l'intera passeggiata. Immagino che il mio scenario di stupro potrebbe essere stato un po' troppo per...

1.6K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.