Lavorare con Walker Pt. 2

637Report
Lavorare con Walker Pt. 2

Mi sono svegliato con qualcosa di caldo e umido sul mio cazzo. Mi stropicciai gli occhi e abbassai lo sguardo per vedere Walker succhiare il mio cazzo duro. Le sue labbra si avvolsero attorno alla mia sottoveste, la sua testa si mosse su e giù. Era così fottutamente bello!

Prima di addormentarmi la notte scorsa, ho avuto un pensiero che mi ha preoccupato. Che forse sono stati l'alcol e gli ormoni ad avere la meglio su di noi. Speravo che Walker non si svegliasse stamattina con rimpianto e confusione. O peggio, rabbia e vergogna. Ma svegliarmi alla vista di lui sobrio che gemeva e succhiava il mio cazzo fece sparire tutte quelle preoccupazioni.

Gli passo le mani tra i capelli, emettendo piccoli gemiti. Muovo la sua testa su e giù, guidando la sua bocca lungo il mio cazzo. Per qualcuno che non l'ha mai fatto prima, lo sta imparando abbastanza velocemente.

"Buongiorno anche a te." Scherzo. "Immagino che tu non ne abbia avuto abbastanza ieri sera?"

"Mmm-mmm." Era tutto quello che poteva dire con il mio cazzo in bocca.

Per me va bene. Mi siedo per afferrargli le gambe e tirarlo verso di me. Lo metto sopra di me e metto le sue gambe su entrambi i lati della mia testa così possiamo prendi il suo cazzo duro nella mia bocca e succhialo per tutto ciò che vale.

Ci stavamo succhiando a vicenda da diversi minuti quando ho osato un po'. Stavo giocando con il suo culo mentre glielo succhiavo, poi mi è venuta un'idea. Ho smesso di succhiare per farmi bagnare bene il dito con la lingua. Una volta bagnato, sono tornato a succhiargli il gran cazzo e ho iniziato a massaggiargli il buco con la lingua. Dopo qualche altro secondo, ho iniziato a spingere lentamente il mio dito dentro. All'inizio ha trasalito e ha stretto il suo buco, ma alla fine si è rilassato e mi ha lasciato continuare. Dopo pochi minuti, gli stavo toccando il culo più velocemente e più a fondo e lui lo adorava. I suoi gemiti erano molto più forti adesso, anche se il mio cazzo nella sua bocca li stava ancora smorzando.

La combinazione di me che lo succhiavo e lo toccavo era troppo. Ha tolto la bocca dal mio cazzo e ha detto "Sto per venire!"

Quindi ho continuato a farlo. Dopo circa 30 secondi, ha emesso un gemito MOLTO forte mentre mi sparava corda dopo corda di sperma in gola. Lo presi tutto avidamente, assaporandone ogni goccia.

Dopo essersi calmato dal suo sballo, è tornato a concentrarsi su di me. Dopo forse altri 2 minuti, ho annunciato che stavo venendo e lui ha tenuto la bocca incollata al mio cazzo per poter assaporare la sua ricompensa. E lo ha fatto. Una volta che sono arrivato, è riuscito a prendersela per tutto questo tempo. Ho ingoiato tutto lo sperma che dovevo dare. Dopo che ho finito di sborrare, ha tenuto la bocca sul mio cazzo, leccando e succhiando tutta la sborra. Poi si è avvicinato a me e mi ha dato un bacio. Lo baciai di nuovo, dando a entrambi un assaggio della sborra dell'altro.

Una volta interrotto il bacio, guardiamo l'orologio e vediamo che è quasi mezzogiorno. Poi ci ha colpito. Merda! Tutti i nostri vestiti erano ancora sparsi per il soggiorno. Sicuramente qualcuno era già tornato a casa.

Ci alziamo entrambi e io arrivo per primo alla porta. Lo apro lentamente e silenziosamente per sbirciare fuori. Quando guardo fuori, noto per la prima volta che è tranquillo. Inoltre non ho visto nessuno in soggiorno.

"Penso che stiamo bene." dico a Walker.

Detto questo, andiamo entrambi in punta di piedi lentamente e silenziosamente in soggiorno. Oltrepassiamo le stanze di Tyler e Grant, entrambe con porte aperte. Non c'erano. Arriviamo in soggiorno, ancora non c'è. Guardo fuori dal finestrino. Vedo la mia macchina per strada, ma solo quella di Walker nel vialetto. La costa è chiara.

"Non credo che siano ancora tornati a casa. Va bene?" Ho chiesto.

"Mi batte." disse Walker. "Ma immagino che ora possiamo rilassarci un po'."

Detto questo, raccolgo i miei vestiti e comincio a indossarli. Sì, siamo ancora qui da soli, ma dovrei essere ancora vestito per quando si faranno vedere. Meglio prevenire che curare. Walker riportò i suoi vestiti nella sua stanza e ne indossò di nuovi. Entrambi siamo andati in cucina e abbiamo tirato fuori un po' di pizza avanzata dall'altro giorno e l'abbiamo divorata molto velocemente. Succhiare cazzi stimola davvero l'appetito, così sembra.

Mi colpisce di nuovo che la scorsa notte è stata la prima vera esperienza sessuale di qualsiasi tipo per Walker. Quindi ho pensato che probabilmente avrei dovuto chiederglielo. Guarda a che punto è con tutto questo.

"Allora, come ti senti tra ieri sera e stamattina?" Ho chiesto.

"Mi sento benissimo!" Dice mentre un grande sorriso gli si apre sul viso. "Mi è piaciuto molto."

"Bene sono contento." dico mentre gli sorrido.

Walker poi dice: "Sono stato così curioso dei ragazzi per così tanto tempo. Ho sempre pensato che tu e Tyler foste attraenti. Ho pensato che se avessi mai avuto intenzione di sperimentare, sarebbe stato con te o con lui".

Ha sollevato un buon punto. "Parlando di Tyler, perché non hai mai provato a fare esperimenti con lui? È carino ed è gay."

"Beh, viviamo insieme. Se non funzionasse, sarebbe molto imbarazzante. E se fosse abbastanza grave, uno di noi potrebbe prendere in considerazione l'idea di andarsene, e io non volevo correre il rischio."

"Sì, punto giusto." Gli dico.

"Ma sono contento che la mia prima volta sia stata con te." Dice mentre si avvicina e mi bacia. Ricambio il bacio.

Rompiamo il bacio. Lo guardo e dico: "Anch'io".

Lui sorride e torniamo a baciarci. I nostri baci si trasformano in pomiciate mentre le nostre lingue si sondano a vicenda la bocca. Sposto la mano sul suo sedere e gli do una stretta decisa.

Interrompe di nuovo il bacio e dice: "Mi è piaciuto quello che hai fatto".

"Che cosa?"

"Mettere il dito lassù. All'inizio mi ha fatto un po' male, ma poi è stato davvero fottutamente bello. Quasi quanto mi hai succhiato il cazzo."

Sorrido. "Beh, possiamo provare la cosa vera la prossima volta se vuoi."

La sua visibilità si è eccitata. "Sì! Volevo provarci. E dopo ieri sera e stamattina, voglio che tu lo faccia."

Detto questo, siamo tornati a baciarci. La lussuria e la passione stavano crescendo. La mia mano è tornata al suo bel culo mentre la sua mano è andata al mio cazzo coperto.

Ha iniziato a massaggiarlo quando abbiamo sentito una chiave entrare nella serratura della porta d'ingresso. Ci fermiamo entrambi e ci allontaniamo immediatamente l'uno dall'altro proprio mentre Grant entrava. Salutammo Grant mentre entrava, cercando di nascondere le sue dure erezioni.

Abbiamo chiesto cosa stesse combinando. Ha detto che è andato fuori città e ha passato la notte a casa di un amico perché non voleva tornare qui così tardi. Poi abbiamo chiesto di Tyler. Ha detto che gli ha parlato prima e ha preso un turno di apertura a teatro, quindi ora è al lavoro.

"Oh veramente?" Dico. "È passato prima del lavoro? Non credo che nessuno di noi due l'abbia visto."

"Non saprei dirtelo." Grant ha risposto. "Sono sicuro che se l'ha fatto, è appena entrato per vestirsi con i suoi abiti da lavoro e se n'è andato."

Adesso ero un po' preoccupato. Il divano era proprio davanti alla porta d'ingresso, quindi l'avremmo sicuramente notato mentre entrava. Forse è passato mentre stavamo dormendo? Ci ha visto?

Ho provato a metterlo in fondo alla mia mente, ma è stato difficile. Grant poi andò nella sua stanza per cambiarsi. Walker mi guardò e spalancò gli occhi.

"Pensi che Tyler sia tornato a casa e ci abbia visto?"

"Non lo so." Ho risposto." Se l'avesse fatto, avrebbe detto qualcosa, giusto?

Entrambi eravamo un po' in preda al panico. Non ci vergognavamo di quello che facevamo o altro. Lontano da esso. Ma non credo che nessuno di noi volesse che ne uscisse ancora qualcosa. Sono bisessuale, ma la maggior parte della mia famiglia è all'antica. Non l'avrebbero capito e non volevo ancora occuparmene. E Walker sta cercando di capire la sua sessualità dopo ieri sera. Possiamo tranquillamente dire che entrambi preferiremmo tenerlo privato per ora.

Dopo un po', abbiamo iniziato a preoccuparcene sempre meno. Tyler non è qui e non c'è niente che possiamo fare al momento. Grant è tornato e ha detto che stava andando a lavorare. Quando se ne andò, io e Walker accendemmo la sua Xbox e giocammo per un po'. Dopo un'ora o due di gioco, abbiamo sentito una chiave nella serratura e la porta si è aperta.

Tyler era a casa...

Fine della Parte II. Fatemi sapere cosa ne pensate ragazzi e lavorerò sulla parte 3!

Storie simili

I miei desideri, bisogni e desideri

Non ti vedo di persona da oltre quindici anni, ma ti vedo nei miei sogni giorno e notte. Penso all'unica notte che abbiamo passato insieme e a come voglio rimediare. Ero giovane e inesperto quando eravamo insieme quella notte. Non sapevo cosa fare, quindi non ho fatto niente. Voglio cancellarlo dalla tua memoria e crearne uno nuovo con te, che ti farà sorridere ogni volta che ci pensi. Voglio te. Ho bisogno di te. Desidero davvero stare con te. Ho questo blocco mentale che mi impedisce di lasciarmi andare e di godermi appieno il sesso. Non ho ancora avuto il mio...

2.1K I più visti

Likes 1

Guerra a Geminar parte 3

Mi dispiace che ci sia voluto così tanto tempo per far uscire questa parte della storia. Il mio laptop si è bloccato e ho dovuto farlo riparare. Spero che questo sia valsa la pena aspettare. Ho cercato di farlo uscire il prima possibile, quindi potrei aver perso alcuni errori, quindi mi scuso in anticipo. Mi sono svegliato con la testa che mi girava e mi risuonava nelle orecchie. Ho avuto la sensazione che qualcuno mi stesse osservando e poi è tornato di corsa verso di me come un'onda anomala. Sono stato attaccato dalla ragazza dai capelli rossi con il vestito di...

2K I più visti

Likes 0

Il mio dovere patriottico

Vengo da una famiglia di militari. Anche se non mi sono unito a me stesso, ho sempre sostenuto coloro che lo fanno. Un fine settimana ho davvero avuto la possibilità di sostenerli, con la benedizione di mio marito! Era nell'esercito e capiva perfettamente cosa stava succedendo, quasi lo incoraggiava. Stavamo attraversando Dallas mentre tornavamo a casa dalle vacanze. Ci siamo fermati in un hotel per la notte poiché non avevamo fretta e abbiamo trascorso la serata rilassandoci un po'. Siamo scesi al bar dell'hotel per una cena tardiva e qualche drink. Mentre eravamo lì abbiamo iniziato a parlare con un ragazzo...

1.9K I più visti

Likes 0

Famiglia di proprietà - CH3: Non si torna indietro

Questa è la continuazione della storia di una famiglia che si sottomette al vicino nero. Se non ti piacciono le storie su gay, interrazziali, incesto, bestialità o sesso giovanile, per favore vai avanti. Se ti piacciono questi argomenti, divertiti. Apprezzo le critiche COSTRUTTIVE. I due giorni successivi furono molto simili. Ho lavorato a casa di Ty imparando i suoi investimenti e migliorando il suo sistema di archiviazione, se così si può chiamare un sistema. Da quello che ho potuto dire è entrato in denaro lasciatogli da un membro della famiglia mentre era al college. Ha lavorato in una scuola superiore dall'altra...

1.7K I più visti

Likes 0

Cat Fight 22 Modifiche

TERMINI tinton  - 2 1/2 secondi spettro - 2 1/2 minuti Toton -   2 1/2 ore minton -  2 1/2 giorni daycon -  2 1/2 settimane Malant -  2 mesi e mezzo quant  -  2 1/2 anni galant -  2 1/2 secoli Metson - 2 1/2 pollici maclon  - 2 piedi e 1/2 Heckson - 2 1/2 miglia tetson -  2 1/2 acri unità -    2 1/2 cc Personaggi Bill Axor (AKA Ambrose) - Clan Lion, Cit-Chac-Coh Re Tomco Traxor - Il padre morto di Bill, clan dei leoni Re Tobias Traxor - Il fratello morto di Bill, clan dei leoni Regina...

1.7K I più visti

Likes 0

Più di quanto si aspettasse per la parte 2

PIÙ DI QUANTO HA CONTRATTO PER LA PARTE 2 La prima parte descriveva JB un contadino vedovo e benestante che ha un amico che gli ammette (mentre ubriaco) di avere una fantasia di essere trattenuta con una barra di sollevamento e che JB la sorprende, la trattiene, la prende in giro, poi la rilascia e la lascia furiosa per l'intero incidente... Riportando la mia borsa di chicche sul mio camion non ho potuto fare a meno di ridacchiare quando l'ho sentita urlare e maledirmi per l'intera passeggiata. Immagino che il mio scenario di stupro potrebbe essere stato un po' troppo per...

1.7K I più visti

Likes 0

Dominio su debole

Karen ha concluso i suoi diciotto anni. Ha cinque fratelli, era la più grande. Hanno avuto una difficile situazione finanziaria come molte altre persone negli ultimi tempi. Era giunto il momento per lei di cercare perfettamente un lavoro con una stanza in affitto o qualcosa del genere. A causa delle cattive condizioni, non poteva permettersi molte cose. Comunque era una bella ragazza. Anche con la sua corporatura piccola di 5 piedi (1,65 m), aveva gambe lunghe e snelle incredibili, braccia sottili con dita lunghe. Fortunatamente, sua madre è riuscita a trovarle un'offerta di lavoro come domestica per un uomo d'affari quarantenne...

1.6K I più visti

Likes 0

Urla appiccicose

Era di circa 5'6 per lo più gambe, con una bella pelle abbronzata, capelli castani lunghi fino alle spalle. Aveva un bel seno da qualche parte intorno ai 36 o 38 gradi C. indossava una gonna corta nera fottimi e una canotta rosa. Alcune scarpe nere sexy con cinturino da 3 pollici. Siamo andati a cena fuori e poi siamo andati a vedere un film di ragazze sdolcinate. Era ora di riportarla a casa sua. Mi sentivo un po' deluso a questo punto, non stavo ricevendo alcuna indicazione che ci sarebbe mai stato un secondo appuntamento. Siamo tornati a casa sua...

1.5K I più visti

Likes 0

JJ: Riunione con papà

Stava guardando un film nel seminterrato, la luce blu tremolante gli faceva sembrare un po' alieno il viso. La mamma l'aveva mandata fuori dalla stanza di famiglia, stava passando una specie di serata del vino con le sue amiche. A papà di solito piaceva essere lasciato solo durante le serate del vino della mamma... qualcosa sui livelli di estrogeni troppo alti. Sapeva che quel giorno era un po' scontroso, ma era passato così tanto tempo da quando le aveva prestato attenzione. I suoi amici erano al campo estivo ed era annoiata e sola. Si avvicinò al divano e si appoggiò allo...

1.6K I più visti

Likes 0

Aggiornamento incompiuto della terza parte del campo

Giona:- Celeste io..i..io sono.. Celeste:- Jonah non è colpa tua, non lo è mai stata, tutte le cose che hai fatto non sei mai stato tu, ti ha contorto, ti ha trasformato in qualcosa che non sei Giona:- Ma.. Celeste:- No ma è mister, alla fine arrivi a fare l'eroe, devi finire questo, finire di lancia per sempre, proteggi il campo e proteggi te stesso Giona:- Ma tu..io..io.. Celeste:- Conosco Jonah ed è troppo tardi per fare qualsiasi cosa, voglio che tu faccia una cosa per me, Jonah, voglio che tu sia l'eroe, finisci quello che ho iniziato e uccidi Lance...

1.5K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.