Oh!

424Report
Oh!

Erano passati circa due mesi da quando avevo trasferito le scuole e mi sono trasferito nel mio nuovo quartiere. Non ero il ragazzo più bello, ma immagino sia vero che la personalità conta di più perché avevo un sacco di amiche e amiche.

È stata un'altra noiosa domenica pomeriggio quando ho sentito bussare alla porta. Dato che stavo dormendo, mi sono alzato a fatica e sono andato ad aprire la porta. Alla porta c'era una delle mie amiche Tabatha o Tabby in breve. Abbiamo chiacchierato per un po' vicino alla porta e poi l'ho invitata a entrare.

Siamo andati nella mia stanza e siamo rimasti un po' in giro. Durante l'ascolto della musica abbiamo iniziato a parlare di sesso, cosa che mi ha reso duro. Ho fatto sesso due volte prima di questo, quindi non ero molto esperto. Presto ci siamo stufati della mia stanza e siamo andati nel mio soggiorno, mentre seduto sul divano stavo scherzando e mi sono proposto di fare sesso. Con mia sorpresa ha detto di sì ma non potevamo perché mia madre era nell'altra stanza. Ho chiesto di vedere le sue tette ma lei ha detto che era autocosciente ma me le avrebbe fatte sentire, così l'ho fatto. Erano circa la coppa C e molto sode come si potrebbe immaginare che si sentirebbero le tette di una quindicenne.

Mi ha chiesto di scherzare ma ho detto che non mi piaceva baciare e lei ha risposto "nemmeno io". Quindi, non sapendo cosa fare, mi sono alzato e sono andato in bagno. Mentre ero in bagno pensavo a cosa avrei fatto dopo, quando sono uscito lei stava solo guardando la tv. Mi sono seduto accanto a sentire e ho allungato la mano mettendo le mani sul suo fianco e facendola girare e sedersi sulle mie ginocchia.

Mentre si sedeva sulle mie ginocchia ha iniziato a macinare, il che ha reso il mio cazzo di circa 7 pollici più duro di quanto non fosse già. Ho messo le mani sulla sua maglietta sentendomi sulle sue tette mentre immaginavo come sarebbe stato il mio cazzo che entrava nella sua figa stretta e bagnata.

Avevo quasi dimenticato che mia madre era ancora in casa, quindi sono andato nella sua stanza e ho chiuso la porta per poter sentire quando usciva. Sono tornato e mi sono seduto accanto a lei, le ho chiesto di scopare in questo momento, ma ancora una volta ha rifiutato perché mia madre era lì. Ha detto che mi avrebbe permesso di sditalinarla mentre iniziava a aprirsi i pantaloni.

Ho raggiunto sotto le sue mutandine e ho sentito le sue morbide labbra della figa, era la figa più bagnata che abbia mai sentito. Lentamente ho fatto scivolare il mio dito medio nella sua figa mentre emetteva un debole gemito. Ho iniziato a far entrare e uscire il mio dito dalla sua figa calda e bagnata mentre lei alzava gli occhi al cielo per il piacere. Presto ho messo il mio dito indice e lei ha emesso un gemito più forte. Le ho chiesto se faceva male e lei ha detto di no, quindi ho continuato ad andare avanti.

Le mie dita non andavano fino in fondo, quindi mi sono inginocchiato e le ho detto di abbassare le mutandine e sollevare le gambe come faceva lei. La vista delle labbra della sua giovane figa stretta era incredibile e la sua umidità le gocciolava davvero dalla figa. Ho inserito le mie due dita e ho iniziato ad andare sempre più veloce mentre lei si aggrappava alle mie spalle e gemeva con più regolarità. Mi sono fermato un secondo, ho tirato fuori le dita e le ho leccate, aveva il sapore di una vergine anche se non lo era. Ho fatto scivolare di nuovo le dita e ho iniziato a fotterla ancora con le dita. Quando è arrivata mi sono fermato, ho tirato fuori le dita e mi sono seduto accanto a lei mentre si tirava su i pantaloni.

15 secondi dopo aver finito, mia madre è uscita dalla stanza.

Mi ha chiesto se mia madre lavorava quella notte perché faceva il turno di notte e ho detto di sì. Abbiamo fatto in modo che venisse alle 22:00-23:00 e poi avremmo scopato.

Dimmi cosa ne pensate e potrei scrivere cosa succede quella notte.

Storie simili

La mia prima esperienza gay_(2)

Introduzione Era venerdì sera ed ero seduto a casa a guardare il porno come al solito. Quando ho deciso di guardare Craigslist, cosa che di solito facevo perché mi eccitavo così tanto da tutti i cazzi là fuori che avevano bisogno di succhiare. Stasera finirebbe per essere un po' diverso dalla maggior parte delle sere però. Ho finito per bere da pochi a molti e pubblicare la mia aggiunta che non avevo mai fatto prima. Ho pubblicato il mio annuncio dicendo che ero 26 bianco in buona forma e cercavo un bel cazzo grosso da succhiare. Ora a questo punto della...

865 I più visti

Likes 0

Il mio dovere patriottico

Vengo da una famiglia di militari. Anche se non mi sono unito a me stesso, ho sempre sostenuto coloro che lo fanno. Un fine settimana ho davvero avuto la possibilità di sostenerli, con la benedizione di mio marito! Era nell'esercito e capiva perfettamente cosa stava succedendo, quasi lo incoraggiava. Stavamo attraversando Dallas mentre tornavamo a casa dalle vacanze. Ci siamo fermati in un hotel per la notte poiché non avevamo fretta e abbiamo trascorso la serata rilassandoci un po'. Siamo scesi al bar dell'hotel per una cena tardiva e qualche drink. Mentre eravamo lì abbiamo iniziato a parlare con un ragazzo...

907 I più visti

Likes 0

CATTURATO_(0)

Blair Ryan ha disfatto la sua borsa da notte e le ha sistemato i vestiti prima di appenderli nell'armadio dell'hotel. Si è avvicinata alla finestra e ha guardato lo skyline di Tel Aviv sottostante e ha commentato ad alta voce: Un'intera settimana in Terra Santa, non riesco quasi a credere di essere qui!!! Doveva trascorrere un paio di giorni a Tel Aviv, quindi noleggiare un'auto e guidare fino a Gerusalemme e Betlemme, era davvero ansiosa di vedere il Muro del Pianto! Beh, era stata una lunga giornata ed era esausta, e si era praticamente addormentata prima che la sua testa colpisse...

194 I più visti

Likes 0

Affari Parte 1

Jeb grugnì mentre adagiava con cura sul pavimento l'ultima delle ragazze prive di sensi. Facendo un passo indietro, si fermò ad ammirare le loro forme nude, prima di chiamare sua madre, Amy, per ripulirle. Si precipitò dentro, tutta rotonda e nonna, ed esclamò, “Oh Jeb, ti sei superato! Randal sarà così contento, scommetto che tiene per sé quel biondo argenteo. aggiunse sfacciatamente, e lui ridacchiò. Dietro di lei si trascinava una minuscola ragazza con la pelle molto abbronzata, una criniera bionda e occhi incredibilmente viola. “Ciao Violetta cara. si chinò per baciarla e lei arrossì dolcemente. “Ora Violet, prenderò questi due...

117 I più visti

Likes 0

Il Club dei Pensionati (12)

Andie si alzò e ci abbracciammo l'un l'altro. «Andiamo a letto», sussurrai. La sua risposta fu un gemito sommesso ed entrambi ci voltammo per andarcene, con lei che afferrava la sua borsa. Quando siamo arrivati, le ho chiesto: Mi piacerebbe farti piacere, mia cara. L'ho spinta delicatamente di nuovo sul letto, poi ho iniziato a far scorrere le mani su e giù per le sue gambe. Prendendo la fibbia e la cerniera dei pantaloni, ho aperto loro e ha raggiunto per la vita dei suoi pantaloni. Non sapevo cosa aspettarmi, dal momento che ha detto che non aveva avuto nessun cambiamento...

1K I più visti

Likes 0

Il riparatore Capitolo 3 e 4

Capitolo 3 Tesoro, sono a casa Jimmy si svegliò per primo e si ritrovò a cucchiaio con Jane e il suo legno mattutino stretto contro il suo morbido culo, si sporse un po' in avanti e iniziò a baciarle dolcemente il collo e poi l'orecchio. Mmm, gemette dolcemente mentre girava la testa a metà per guardare per vedere chi la stava baciando. Jimmy la baciò dolcemente sulle labbra e poi iniziò a manipolarle il capezzolo sinistro. Niente ha fatto andare Jane più veloce di qualcuno che si occupava dei suoi capezzoli. Ha lasciato cadere la mano sul culo e ha trovato...

1.2K I più visti

Likes 0

L'eredità di Pete (capitolo 8-9)_(0)

Santo cielo che era caldo da morire! Una voce roca venne dalla porta facendo guardare tutti e tre sul letto. Lee e Bree stavano nudi, i loro panni sul pavimento. I succhi scorrevano lungo le gambe, entrambi avevano le mani bagnate per essersi stimolati a vicenda. Entrambi respiravano pesantemente. Non intendevo spiare, ma pensavamo di aver sentito qualcosa, poi è diventato abbastanza poi abbiamo sentito Amy. Abbiamo avuto modo di vedere come Pete ha iniziato a metterglielo davvero. Sono stupito che l'abbia preso. Non sei l'unico! Quando ha spinto dentro solo la testa ho pensato che mi sarei spaccato! Ha fatto...

1K I più visti

Likes 0

La nuova vecchia casa di Will: parte 3

Prima quel giorno.... Ciao, sono Rachel Phillips, sto chiamando il reverendo Greene? “Aspetta per favore” disse con calma la donna che rispondeva al telefono. Dopo un minuto di attesa, l'operatore donna ha risposto al telefono: “Rev. Greene ti parlerà adesso. Grazie disse Rachel. Dopo circa mezzo minuto, Rachel sentì e il vecchio tossendo iniziò a parlare al telefono. “Salve, sono il Rev. Greene, dal sito web” «Salve, reverendo Greene. Sono interessato alla tua organizzazione e ho alcune domande a cui potresti voler rispondere. Beh, perché non leggete il sito Web, la maggior parte delle domande che potreste avere saranno su- Voglio...

861 I più visti

Likes 0

Urla appiccicose

Era di circa 5'6 per lo più gambe, con una bella pelle abbronzata, capelli castani lunghi fino alle spalle. Aveva un bel seno da qualche parte intorno ai 36 o 38 gradi C. indossava una gonna corta nera fottimi e una canotta rosa. Alcune scarpe nere sexy con cinturino da 3 pollici. Siamo andati a cena fuori e poi siamo andati a vedere un film di ragazze sdolcinate. Era ora di riportarla a casa sua. Mi sentivo un po' deluso a questo punto, non stavo ricevendo alcuna indicazione che ci sarebbe mai stato un secondo appuntamento. Siamo tornati a casa sua...

628 I più visti

Likes 0

Il mio amore Renè

Amore mio Rene' Avevo 32 anni quando mia moglie mi ha lasciato, per un altro uomo. Non sapevo nemmeno che fosse infelice. Ma un giorno, quando sono arrivato a casa, ho trovato il furgone che faceva le valigie e stava per partire. La mia macchina era piena di tutto ciò che non poteva essere riposto nel furgone in movimento, mia figlia davanti con mia moglie che sistemava la cintura di sicurezza del bambino di nostro figlio. Sono rimasto sbalordito. Non sapevo cosa dire. Ho chiesto a mia moglie cosa stesse succedendo e lei ha semplicemente detto: Ho trovato qualcuno migliore. Ero...

369 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.