Steve e Jessica Cap 1

718Report
Steve e Jessica Cap 1

Il divorzio di Jessica era stato brutto. Il suo ex aveva combattuto tutto e le bollette dell'avvocato erano sbalorditive. Ma aveva ottenuto la custodia della sua bambina e questo era tutto ciò che contava. Avrebbe trovato un modo per farsi pagare le bollette. Sei mesi dopo la sua situazione finanziaria era peggiorata. L'ex era lenta con il mantenimento dei figli, a quanto pareva pagare per l'asilo nido stava mangiando circa metà del suo assegno. L'avvocato stava per avviare un'azione legale per i suoi conti. Jessica non sapeva cosa fare.

In qualità di assistente controller di un'azienda di medie dimensioni, la tentazione è diventata troppo grande. Ha iniziato a inviare piccole somme di denaro a un conto speciale da cui aveva accesso per prelevare fondi. All'inizio è iniziato lentamente, ma con il passare dei mesi è diventata più audace negli importi dirottati. Dopo 4 mesi aveva raccolto un extra di $ 5.000,00 che ha contribuito notevolmente a risolvere i suoi problemi di denaro.

Quando ha aperto la sua e-mail quel lunedì mattina, non si sarebbe mai aspettata che la sua vita sarebbe cambiata drasticamente. Il suo capo, Steve il CFO, le aveva inviato un'e-mail chiedendo un incontro alle 9:00. In allegato all'e-mail c'era un foglio di calcolo che descriveva in dettaglio tutto ciò che aveva fatto illegalmente negli ultimi 4 mesi.

Tremava alla scrivania mentre aspettava che l'orologio raggiungesse le 9:00. Entrò esitante nel suo ufficio e si sedette di fronte a lui chiedendosi cosa avrebbe potuto dire.

Steve la guardò, aveva 28 anni, attraente, un bel seno e un culo stretto. Aveva 48 anni, bello ma un po' sovrappeso. Non guarderebbe mai due volte un ragazzo come lui. Questo sarebbe cambiato.

Jessica ha iniziato a dire "Ripagherò tutto", ma è stata interrotta dalle risate di Steve. "Ho eseguito un controllo del credito su di te, non hai i soldi per rimborsare un centesimo, come hai intenzione di rimborsare 5K!!"

Jessica chinò la testa, aveva ragione. Tutto ciò a cui riusciva a pensare era di essere disoccupata. Come gestirebbe tutto? Ha iniziato a piangere.

"Forse possiamo risolvere qualcosa", ha detto. Alzò lo sguardo e lo vide fissarsi il petto. Lo sguardo nei suoi occhi diceva tutto. Non poteva crederci. Era stata educata in modo molto conservativo. Aveva fatto sesso solo con suo marito e questo non è stato fino a quando non si sono sposati. Uno dei motivi principali del divorzio era che la sua ex si aspettava cose che le brave ragazze semplicemente non fanno.

Sussurrò "Cosa intendi per te" anche se sapeva cosa voleva.

"Ecco il problema per te Jessica, a mezzogiorno altri $ 20.000,00 colpiranno quel tuo account speciale. Sembrerà provenire da te ancora una volta e questo renderà il tuo furto un crimine grave. Possibilmente in prigione. Ma posso fermarlo questo con un piccolo incentivo".

Era sotto shock quando le chiese di avvicinarsi alla sua sedia e inginocchiarsi. "Non posso" disse "è sbagliato".

"Senti puttana, o inginocchiati davanti a me o vieni arrestato. Tuo marito otterrà la custodia della tua ragazza e sono sicuro che la porterà sempre a trovare la mamma in prigione. E condividerai una cella con una diga che ti farà leccare la figa ogni notte"

Jessica iniziò a piangere di nuovo mentre si alzava lentamente e si avvicinava a Steve. Si inginocchiò e lo guardò per ulteriori istruzioni.

"Toglimi il cazzo e succhialo stupida troia."

Lei scosse la testa no; le tirò i capelli in modo che lei lo guardasse negli occhi. "Fallo o segnalerò tutto." Gli aprì la cerniera dei pantaloni e allungò una mano per tirargli fuori il cazzo. Non riusciva a credere quanto fosse già difficile. "Mettiti al lavoro mio piccolo succhiacazzi." Si chinò e appoggiò lentamente le labbra sulla testa. Poteva sentire il sapore del liquido che già ricopre il cazzo. Era disgustoso, ma aprì la bocca e prese lentamente un po' dell'asta in bocca. Lo sentì sospirare e sentì le sue mani dietro la sua testa spingersi più a fondo nella sua bocca.

Lottò per respirare e per non vomitare. All'improvviso le strattonò i capelli per poterla guardare di nuovo. "Togliti la camicetta e il reggiseno" mi chiese. Sapeva di essere andata troppo oltre per fermarlo adesso. Si è tolta la camicetta e il reggiseno e lui ha detto "belle tette" e ha abbassato la testa ancora una volta. Tenendole la testa, iniziò a fotterle la bocca. Più veloce e più profondo. Era tutto ciò che poteva fare per respirare. "Muovi la lingua intorno a te piccola puttana", era al di là di preoccuparsi, ha fatto quello che ha detto sperando che tutto sarebbe finito presto.

Ed è stato, ha spinto in profondità nella sua bocca e ha iniziato a spararle il suo sperma in gola. Ha soffocato dalla quantità del suo carico. Le usciva dagli angoli della bocca. Lui le ha tirato i capelli ancora una volta e quando il suo cazzo è scivolato fuori dalla sua bocca le ha sparato un carico direttamente sul suo viso. Mentre lo sperma le gocciolava dal viso e dagli angoli della bocca sulle tette, lui sorrise e fece una foto con il suo cellulare. "Scommetto che il tuo ex apprezzerebbe questa foto" rise. Pulisci tutto lo sperma che hai versato. Lei leccò il suo cazzo su e giù e lo pulì. "Non hai finito" disse indicando le sue tette. Si portò i seni alla bocca e li leccò anche per pulirli.

"Torna alla tua scrivania e fai un po' di lavoro"

"Discuteremo del tuo futuro con l'azienda più tardi oggi."

Jessica si vestì e tornò alla sua scrivania. Non era mai stata così umiliata e si chiedeva cosa sarebbe successo dopo.

Storie simili

Mi sono svegliato - Parte 2

PASSANDO AL SUO NUOVO GIOCO Avevo passato le ultime settimane da quando mi ero diplomato al liceo uscendo con Ronnie. Ho anche trascorso diverse notti con lei nel suo appartamento in centro. Mia madre non era il suo solito severo. Dopo essere stata lontana da casa diversi giorni, non mi ha interrogato nemmeno un po'. Penso che abbia avuto molto a che fare con mia sorella maggiore Katrina che mi ha coperto. Passava da Ronnie tanto tempo quanto me. Lei e l'assistente di Ronnie, Mel, si stavano dando da fare. La scorsa settimana, Katrina aveva ricevuto un invito da Ronnie, perché...

1.1K I più visti

Likes 0

La sorella mi lascia II

Inutile dire che ero molto preoccupato per il resto del giorno e della notte. Già solo il pensiero del dolce culetto di mia sorella mi eccitava, ma averlo leccato davvero era il paradiso. Tuttavia, per me e la sorella è stato tutto normale per i due giorni successivi. La mamma stava tornando a casa dal lavoro in orario e presto il papà l'ha seguita. Eravamo anche a scuola, quindi era difficile trovare del tempo da soli. Ogni notte, però, fantasticavo su mia sorella e sul nostro piccolo gioco che di solito si concludeva con una rapida sessione di jack off che...

732 I più visti

Likes 0

Papà non può più dire di no alla sua ragazza

Mia madre aveva un ragazzo quando ero molto, molto giovane. Gli piaceva giocare con le ragazze e giocava con me alle spalle di mia madre. Questo ha creato impulsi sessuali in me che sarebbero emersi costantemente crescendo. Ciò ha causato molte angosce e problemi mentali a causa del fatto che non sapevo come liberarmi da quegli impulsi, ma sapevo che doveva esserci un modo per soddisfare questi impulsi e liberarmi. Andando avanti anni dopo, mia madre sposò Bruce, il mio nuovo patrigno. Abbiamo avuto una vita familiare molto piacevole fino a quando quegli impulsi non sono ricominciati in pieno vigore. Il...

679 I più visti

Likes 0

Bella Lilly

Nota dell'autore: se non sei un fan delle storie in cui la maggior parte dei personaggi ha poca o nessuna morale, per favore non leggere questo. Sei stato avvisato. Vai avanti se questo concetto non ti incuriosisce. Ci sono alcune persone malvagie e incasinate in questa storia. Il figlio sessualmente attivo può essere il minore dei mali. Questa non è una storia d'amore spensierata. Il suo pezzo compagno Juicy J è molto più ottimista e spensierato. Sentiti libero di leggere quella storia (sulla sorella di Lilly) se preferisci quello stile. Questo è anche un racconto a strati con diversi personaggi. Un...

480 I più visti

Likes 0

Sesso fedele

I suoi baci le scesero lungo il collo, senza fine finché non raggiunse i suoi seni. Prende uno dei grossi seni nella sua mano, massaggiandolo delicatamente. Le sue labbra si spostano sul capezzolo sinistro, succhiandolo non appena le sue labbra lo avvolgono. La sua mano libera le scorre lungo lo stomaco, fino ai pantaloni. Spinge la mano dentro rudemente mentre la sua mano raggiunge la sua destinazione. Le sue mani vanno sotto il tessuto noto come le sue mutandine, toccandola in quel momento. Rilascia la mano dal suo seno, togliendosi lentamente i pantaloni. Una volta che sono fuori, li lancia attraverso...

389 I più visti

Likes 0

Mi scopo la mamma del mio amico

Alicia che fai stasera? chiesi a mia sorella. Vado a stare con il mio amico a casa sua Pensi di potermelo passare? Come si chiama? Sono sempre stato protettivo nei suoi confronti, e ora che ha 16 anni ci saranno molti ragazzi che cercheranno di approfittarsi di lei. Anche io penso che sia sexy, ed è mia sorella. Non preoccuparti, penso che sia gay. Anzi, gay. Sai? Avevo fretta, non avevo più tempo per interrogarla. Sii prudente urlai mentre uscivo dalla porta. Sono saltato sul mio F-150 sollevato e ho iniziato a guidare. C'era questo night club di 18 e più...

105 I più visti

Likes 0

Decisioni decisioni

Ci sono molte volte nella tua vita in cui ti troverai di fronte a decisioni che mostrano conseguenze significative. Alcuni sono più importanti di altri, ovviamente, ma ognuno di essi avrà un grande impatto sulla direzione della tua vita. Mentre mi tiravo fuori e le arrivavo sulla pancia, mi chiedevo se avessi preso la decisione giusta. Avvolse le sue gambe intorno a me, mi afferrò la nuca, mi tirò verso il basso e mi baciò appassionatamente... Ovviamente non aveva remore per la situazione. Ma forse sono andato troppo lontano. Forse dovrei tornare un po' indietro e spiegarti le circostanze della situazione...

1.1K I più visti

Likes 0

DEMONE

E stai fuori! Sono stato buttato fuori dall'unico posto che chiamo casa. Questa volta, probabilmente non tornerò strisciando da Rebecca. So benissimo che ho fatto una cazzata a sceglierla, e non c'è ritorno da questo. Posso almeno prendere i miei vestiti? Ho chiamato dal marciapiede, ma l'unica risposta che ho ricevuto è stata una porta sbattuta. Probabilmente li avrebbe venduti comunque. Dannazione. Ho spintonato con le tasche della giacca, cercando di trovare le chiavi della mia macchina sportiva. Trovando le chiavi nella tasca sinistra dei pantaloni, ho avviato la macchina e ho cominciato a partire. Non volevo sapere, né mi interessava...

1.1K I più visti

Likes 0

Fantasia di schieramento

Voglio raccontarvi tutto del mio schieramento in Turchia. Ero solo e non avevo voglia di fare come tutti gli altri ragazzi. Sai parlare con le ragazze dello stato sperando di poter organizzare qualcosa per quando tornerò. Ero in una stanza con 8 ragazzi in 4 letti a castello e volevo trovare qualcuno che fosse di stanza qui con la propria stanza. Forse anche una casa. Così sono andato al gruppo di vendita in giardino su Facebook e ho iniziato a cercare un amico nell'elenco dei membri. Chissà, forse conoscevo qualcuno qui. Bene, mi sono imbattuto in una ragazza di nome Lily...

1.1K I più visti

Likes 0

La prima gangbang di mia moglie!

Per cominciare ti dirò che siamo una coppia sposata da 20 anni e viviamo questo stile di vita da 19 anni. Mi piace guardare mia moglie Roxanne stare con e scopare altri uomini mentre guardo o da sola e lei può raccontarmelo quando torna a casa. Questa notte Roxanne stava uscendo da sola con l'idea di trovare uno strano cazzo, e l'ha fatto! Si è vestita tutta con décolleté nere da 5 pollici con tacco alto, calze cubane alte nere e abbronzate e con la linea che corre lungo la schiena, un reggicalze di pizzo nero, mutandine perizoma in pizzo nero...

1K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.