Una sorella e l'eroe della sua migliore amica

156Report
Una sorella e l'eroe della sua migliore amica

Questa è la mia prima storia in assoluto, per favore dimmi cosa ne pensi ..

Mi chiamo Jack, sono 6'1'' e sono scolpito, voglio dire scolpito, da tutte quelle ore in palestra. A scuola faccio wrestling e sono stato campione dei pesi massimi nei miei ultimi due anni di scuola. Dopo la scuola sono andato a MMA e all'età di 20 anni sono stato campione di MMA. Ho gli occhi azzurri e i capelli castani che tengo corti. Comunque torniamo alla storia.

Vivo con mia madre e mia sorella, che ha 3 anni meno di me. Eravamo vicini ma avevamo ancora la nostra parte giusta di litigi. Mio padre è morto poco dopo la nascita di mia sorella, quindi lei non l'ha mai conosciuto, ai suoi tempi era un wrestler professionista. Mia madre ha un lavoro ben pagato come segretaria per una grande azienda o qualcosa del genere. A volte era molto impegnata e io e mia sorella eravamo a casa da sole la maggior parte delle volte. Ho trascorso le mie giornate allenandomi, allenandomi per il prossimo torneo di MMA, per qualificarmi per l'UFC. Mia sorella era ancora a scuola. Era una ragazza calda, voglio dire calda, con lunghe gambe abbronzate, occhi azzurri, capelli lunghi che arrivavano fino al suo bel culo con le sue grandi tette.
Essendo un fusto avevo molte amiche a scuola, ma tutte volevano la stessa cosa, il sesso! So che può sembrare folle, ma ero ancora vergine, non sono mai andato in seconda base con una ragazza, volevo avere qualcuno di speciale con cui fare sesso, non una ragazza da quattro soldi. Ma dicendo questo mi sono masturbato, molto in realtà, mi masturbavo almeno una volta al giorno.

In realtà non ho mai pensato a mia sorella in modo sessuale fino a quando non è successo. La mamma doveva andare in viaggio d'affari con il suo capo e ha dovuto lasciare me e mia sorella da sole per circa una settimana. Non era un problema per noi, entrambi potevamo badare a noi stessi. Sono andato in palestra e sono tornato circa due ore dopo. Ho visto che mia sorella Michelle era a casa da scuola. Indossava una gonna corta e una camicia bianca. Era sdraiata sul divano. La salutai e andai a fare una doccia veloce. Dopo aver fatto la doccia sono andato in cucina, ho chiesto a Michelle se voleva un panino o qualcosa del genere. È venuta in cucina e non ho potuto fare a meno di fissare le sue lunghe gambe lisce e abbronzate. La sua maglietta era larga in alto e potevo vedere il suo reggiseno nero che indossava. Sono tornato alla realtà quando mi ha chiesto di mettere la senape sul suo panino. Abbiamo mangiato e le ho chiesto com'era la sua giornata. Era un venerdì. Mi ha detto che è stata una lunga settimana e la sua giornata è stata davvero fantastica perché è stata invitata a una festa a cui il ragazzo che le piace le ha chiesto di venire. Mi ha chiesto se poteva andare e io ho detto ok, ma la prenderò e andrò a prenderla alle 10 in punto. Mi ha dato un abbraccio e un bacio sull'assegno. Andò in camera sua e mentre camminava vidi le sue mutandine e il suo culo. Stavo diventando duro e sapevo che era sbagliato, ma non potevo farci niente. Sono andato a fare una nuotata e circa 10 minuti dopo Michelle è uscita indossando un bikini a due pezzi. andò su una sedia a sdraio e le strofinò un po' di lozione. "Ho bisogno di recuperare la mia abbronzatura", mi ha detto quando mi ha visto fissarla. Ho solo sorriso e ho continuato a nuotare. Dopo un'ora sono scesa e sono entrata in casa. è stato difficile, non riuscivo a togliermi dalla testa mia sorella. Mi sono sdraiato sul letto con i pantaloncini abbassati e ho cominciato ad accarezzarmi. "Hey Jack, voglio... Oh mio dio! Cosa stai facendo?" Mi ha chiesto scioccata. Ho dimenticato di chiudere la porta ed è entrata mentre mi stavo masturbando. Sono saltato e ho cercato di coprirmi. mubeld non sapendo cosa dire. "Beh, sto solo per sapere, um vai .." Disse mentre guardava il mio cazzo e si voltò. Ero così imbarazzato che doveva succedere. Mi sono messo dei vestiti e sono andato per trovare mia sorella. Sono andato nella sua stanza, era seduta allo specchio e si stava asciugando i capelli. "Heya sorellina, mi dispiace per quello che hai visto." Ho detto "non preoccuparti fratello, stavo solo un po' scioccato di trovarti nudo e farti una sega mentre la tua porta è aperta." Mi disse con un sorriso. "O ok, siamo entrati e volevi chiedermi qualcosa?" Sì, volevo chiederti se puoi passare a prendere Cindy più tardi mentre andiamo alla festa. "Fantastico sì, lo farò, e scusami ancora." "Ehi, ricordati solo di chiudere la porta" disse con un occhiolino e un sorriso. Alle 18:00 l'ho accompagnata in macchina. a casa di Cindy, l'abbiamo presa e siamo andati alla festa pronto per stasera?" mi ha chiesto Michelle. "Beh, sai, resta un po' in giro, guarda un po' di TV, rilassati." "Troverai una ragazza" disse Cindy da dietro. Guardo lei e poi Michelle, "cosa le hai detto?" ho chiesto a Michele. "Ehi andiamo, non volevo, condividiamo solo qualcosa." Ho guardato Michelle mentre Cindy ridacchiava dietro. Ora ero arrabbiato con Michelle. Siamo arrivati ​​alla festa, li ho lasciati e sono tornato a casa. Mi preparai un'insalata di pollo e andai nella sala TV. Non riuscivo a togliermi dalla testa Michelle, anche se ero arrabbiato con lei, era dolce e non potevo rimanere arrabbiato a lungo.
Alle 9:15 sono andato a prendere Michelle e Cindy. Sono arrivato a casa in attesa. Michelle era in piedi fuori con Cindy accanto a lei, sembrava che entrambi stessero piangendo. Sono sceso e ho sentito che qualcosa non andava. Sono andato da loro. "Michele stai bene?" Mi ha guardato e ho visto che aveva del sangue sul naso e che aveva la camicia strappata. Anche Cindy sanguinava. Ero in questa fase arrabbiato. "Lui..loro non avrebbero.." e iniziò a piangere più forte. Li ho calmati e li ho portati alla macchina. Mi hanno detto che il ragazzo, Martin, che era la festa, si era ubriacato e lui ei suoi amici sono diventati violenti e hanno iniziato a picchiarli, si sono strappati i vestiti e volevano violentarli, ma sono scesi. Adesso ero oltre me stesso. Scesi dalla macchina e andai a casa. Ho fatto irruzione nella porta e ho chiamato quello che si chiamava Martin. Un ragazzo con i capelli neri si è fatto avanti e ha detto di essere Martin. Poi l'ho preso a calci forte ed è caduto. I suoi amici sono venuti ma non potevano competere con me, li ho eliminati uno per uno. Tornai alla macchina e tornai a casa. Michelle mi ha detto che Cindy sarebbe rimasta da me stasera se per me andava bene. Ho detto che lo era e Cindy mi ha chiesto di non andare a casa sua per i vestiti e prenderà in prestito alcuni dei vestiti di Michelle. A casa andarono nella stanza di Michelle per vestirsi. Avevo del sangue addosso e ho deciso che una doccia sarebbe stata fantastica. Presi il mio asciugamano e andai in bagno. Ho sentito che Michelle e Cindy stavano ancora piangendo. Sono andato in camera e ho bussato. Si abbracciavano e piangevano. Mi è dispiaciuto per loro e sono andato ad abbracciarli entrambi. "Grazie per averci difeso fratello" mi guardò e poi con mia sorpresa mi baciò, sulla bocca. Non riuscivo a muovermi ed ero scioccato, sapevo che era sbagliato ma mi sentivo così bene. Cindy si è unita e ha baciato anche me. Cindy aveva le stesse tette di mia sorella, ma era un po' più bassa, aveva i capelli neri e gli occhi verdi. Ci siamo baciati per diversi minuti prima che Michelle mi togliesse la maglietta. Poi si è tolta la maglietta e Cindy si è tolta la sua. Davanti a me c'era il paio di tette più incredibili che avessi mai visto (non che ne avessi viste prima, solo su internet) Le ho toccate entrambe, gemevano piano. Il mio cazzo era ora acking nei miei pantaloncini. Lo ha visto e mi ha fatto sdraiare, si è tolta i pantaloncini per rivelare il mio cazzo da 8 pollici. Rimasi senza fiato. "Aspetta prima, voglio solo dire, beh, sono ancora una..vergine." dissi in un husedce. Mi hanno guardato e mi hanno detto che anche loro erano vergini, avevano fatto qualche pompino e qualche sega, ma tant'è. Michelle ha preso il mio cazzo tra le mani e ha cominciato ad accarezzarlo. Cindy ha guardato Michelle e ha iniziato anche lei a baciarla, ero scioccato ma anche felice. È stato davvero bello vedere mia sorella e la sua amica limonare. poi hanno guardato il mio cazzo e poi Michelle ha abbassato la testa e ha cominciato a leccare la testa del mio cazzo. Questo è stato bello e mi ha fatto sobbalzare un po'. Cindy si spostò più in basso verso Michelle all'estremità posteriore. Non riuscivo a vedere cosa stesse facendo, ma mia sorella sobbalzò un po', poi mi resi conto che Cindy stava leccando la figa di mia sorella. Ero così duro in questo momento. Michelle ha riportato la testa al mio cazzo e poi l'ha preso in bocca. Ho sentito la sua lingua colpire la punta del mio cazzo. Questo è stato il mio primo pompino e ho 20 anni! La parte migliore è che la mia calda sorella è stata la prima a farmi un pompino! Mi sono sdraiato lì in paradiso. Mia sorella gemette sul mio cazzo e mi resi conto che aveva appena avuto un orgasmo. Ma lei era ancora sul mio cazzo e io ero vicino. "Oh cazzo, sto per..sto per venire.." le dissi, ma lei continuò. Cindy non mi guardava in faccia, mi baciava mentre entravo nella bocca di mia sorella. Poi mi ha leccato pulito e mi ha mostrato lo sperma in bocca. Cindy si è avvicinata a lei e si sono baciati condividendo il mio sperma in bocca. Mi sono sdraiato lì a guardarli mentre il mio cazzo diventava di nuovo duro. Si sono tolti le gonne e le mutandine rivelando le loro fighe vergini. Michelle ha visto il mio cazzo e poi si è avvicinata. Poi è salita su di me. Le ho chiesto cosa stesse facendo. "Voglio che tu mi scopi, voglio che tu sia il mio primo." "Ti voglio bene fratellone". Le labbra della sua figa erano sulla punta del mio cazzo. L'ho guardata e ho visto i suoi occhi azzurri. L'ho baciata e ho giocato con le sue tette. Cindy si è sentita esclusa mentre spostava la figa sulla mia faccia. Poi michelle ha preso il mio cazzo e guidato al suo ingresso. Lo prese lentamente, era tesa. Potevo vedere il dolore nei suoi occhi. Poi è caduta, l'ho sentito mentre le rompevo la ciliegia. Aveva un'espressione di dolore sul viso, ma mi guardò e sorrise. La figa di Cindys era ora in cima alla mia faccia. Ho avuto il suggerimento, ma non ho mai leccato la figa di una ragazza prima e ho appena iniziato a leccarla. Lei gemette. Stava affrontando mia sorella che ora stava cavalcando il mio cazzo e gemendo. Cindy ha baciato mia sorella mentre le leccavo la figa. Aveva un ottimo sapore. Ho trovato la sua visiera e ci ho sfiorato con la punta. Lei gemette e mi disse di farlo di nuovo. Le succhio il cilt. Mia sorella ora si dondolava forte e gemeva respirando profondamente. Ho invece due dita nella figa di Cindy e ho cominciato a fotterla con le dita. Lei gemette carico. Poi si è irrigidita e mi è venuta addosso. Il suo succo di figa l'ho leccato più che potevo. La figa di Michelle si è tesa intorno al mio cazzo quando è arrivata al suo secondo orgasmo. io oltre il limite.."Sto per venire sorella, cazzo. Sto per..."" Sborra nella mia figa, sborra nella mia fottuta figa mi ha urlato contro. Pensavo che non avrei mai smesso di venire. Quando il mio orgasmo svanì, vidi Cindy a letto. "Wow, era fottutamente sexy, fortunatamente eravamo sulla pillola" disse con un sorriso. "Ti amo sorellina, ti amerò per sempre ." "Ho visto le lacrime nei suoi occhi," ti voglio bene fratello." "E cindy, ti amo anch'io", disse Michelle a Cindy. Ci siamo alzati e siamo andati a fare la doccia insieme, ci siamo lavati a vicenda. Il mio cazzo è diventato di nuovo duro e Michelle ha detto che era il turno di Cindy. Ho baciato forte Cindy e l'ho girata. Ho portato il mio cazzo all'ingresso della sua figa. Senza una parola ho spinto tutti i miei 8 pollici dentro di lei, facendo scoppiare la sua ciliegia. Ha urlato dal dolore. Ho tenuto il mio cazzo lì per un po' e ho cominciato a spingerla dentro e fuori. Michelle e io ci siamo baciati mentre scopavo la figa non più vergine di Cindy. Non ci volle molto perché un altro orgasmo si abbattesse su Cindy. "Sto per venire nella tua fottuta figa bagnata." dissi a Cindy. "O sperma nella mia figa, voglio sentire il tuo sperma..fottimi...." Sono entrato nella sua figa, spingendo forte il mio cazzo dentro di lei. Abbiamo finito di fare la doccia, siamo andati a letto, ci siamo asciugati e siamo andati a dormire, tutti e tre, nudi..

Spero che sia stata una storia abbastanza buona, come ho detto, è la mia prima storia, quindi spero che ti sia piaciuta.

Storie simili

Mi sono svegliato - Parte 2

PASSANDO AL SUO NUOVO GIOCO Avevo passato le ultime settimane da quando mi ero diplomato al liceo uscendo con Ronnie. Ho anche trascorso diverse notti con lei nel suo appartamento in centro. Mia madre non era il suo solito severo. Dopo essere stata lontana da casa diversi giorni, non mi ha interrogato nemmeno un po'. Penso che abbia avuto molto a che fare con mia sorella maggiore Katrina che mi ha coperto. Passava da Ronnie tanto tempo quanto me. Lei e l'assistente di Ronnie, Mel, si stavano dando da fare. La scorsa settimana, Katrina aveva ricevuto un invito da Ronnie, perché...

1.1K I più visti

Likes 0

Moglie e sorella scopano duramente

Questo è Alì. Sono un uomo sposato di 32 anni. Sono sposato e mia moglie Niha ha 28 anni ed è una casalinga. Lei è una bella signora. Ovunque vada, i ragazzi intorno non distoglieranno gli occhi da lei. Sono molto fortunato ad averla. La sua taglia è 36-28-40. Ha un seno bello e sodo e un culo rotondo e spumeggiante che oscilla mentre cammina e molte persone per strada aspettano di vedere il momento del suo culo mentre cammina per il mercato vicino. Indossa sempre Sari e talvolta a casa, le piace indossare la notte. Abbiamo avuto una buona vita...

880 I più visti

Likes 0

Il paradiso dei bikini

Questa è la seconda storia della serie, 'Soaked through' è dove tutto ha inizio... Trascorsa la serata con molta confusione, Debbie tornò al piano di sotto dopo che si era asciugata e si era cambiata. Indossava i suoi soliti abiti larghi e sbattuti al chiuso e si comportava come se gli eventi appena accaduti dopo il suo fradicio arrivo a casa da scuola non fossero accaduti. Non sapevo se dovevo parlarne o meno, visto che avrei dovuto essere il tutore, il responsabile. Mentre la serata volgeva al termine, ci salutammo entrambi e andammo a letto. Una volta che ero sdraiato lì...

777 I più visti

Likes 0

La sorella mi lascia II

Inutile dire che ero molto preoccupato per il resto del giorno e della notte. Già solo il pensiero del dolce culetto di mia sorella mi eccitava, ma averlo leccato davvero era il paradiso. Tuttavia, per me e la sorella è stato tutto normale per i due giorni successivi. La mamma stava tornando a casa dal lavoro in orario e presto il papà l'ha seguita. Eravamo anche a scuola, quindi era difficile trovare del tempo da soli. Ogni notte, però, fantasticavo su mia sorella e sul nostro piccolo gioco che di solito si concludeva con una rapida sessione di jack off che...

732 I più visti

Likes 0

Papà non può più dire di no alla sua ragazza

Mia madre aveva un ragazzo quando ero molto, molto giovane. Gli piaceva giocare con le ragazze e giocava con me alle spalle di mia madre. Questo ha creato impulsi sessuali in me che sarebbero emersi costantemente crescendo. Ciò ha causato molte angosce e problemi mentali a causa del fatto che non sapevo come liberarmi da quegli impulsi, ma sapevo che doveva esserci un modo per soddisfare questi impulsi e liberarmi. Andando avanti anni dopo, mia madre sposò Bruce, il mio nuovo patrigno. Abbiamo avuto una vita familiare molto piacevole fino a quando quegli impulsi non sono ricominciati in pieno vigore. Il...

679 I più visti

Likes 0

Bella Lilly

Nota dell'autore: se non sei un fan delle storie in cui la maggior parte dei personaggi ha poca o nessuna morale, per favore non leggere questo. Sei stato avvisato. Vai avanti se questo concetto non ti incuriosisce. Ci sono alcune persone malvagie e incasinate in questa storia. Il figlio sessualmente attivo può essere il minore dei mali. Questa non è una storia d'amore spensierata. Il suo pezzo compagno Juicy J è molto più ottimista e spensierato. Sentiti libero di leggere quella storia (sulla sorella di Lilly) se preferisci quello stile. Questo è anche un racconto a strati con diversi personaggi. Un...

480 I più visti

Likes 0

Sesso fedele

I suoi baci le scesero lungo il collo, senza fine finché non raggiunse i suoi seni. Prende uno dei grossi seni nella sua mano, massaggiandolo delicatamente. Le sue labbra si spostano sul capezzolo sinistro, succhiandolo non appena le sue labbra lo avvolgono. La sua mano libera le scorre lungo lo stomaco, fino ai pantaloni. Spinge la mano dentro rudemente mentre la sua mano raggiunge la sua destinazione. Le sue mani vanno sotto il tessuto noto come le sue mutandine, toccandola in quel momento. Rilascia la mano dal suo seno, togliendosi lentamente i pantaloni. Una volta che sono fuori, li lancia attraverso...

389 I più visti

Likes 0

Il patto del diavolo Capitolo 26: L'ordine di Maria Maddalena (fisso)

Il patto del diavolo per mio pseudonimo3000 Diritto d'autore 2013 Capitolo ventisei: L'ordine di Maria Maddalena Visita il mio blog su www.mypenname3000.com. «Entrate», dissi alle mie consorelle, invitandole nella mia stanza d'albergo. Beh, in realtà non era la mia camera d'albergo. Ieri sera, quando sono volato in SeaTac da Miami, la Provvidenza mi ha portato da un perito assicurativo di nome Curtis al ritiro bagagli dell'aeroporto. Abbiamo flirtato mentre aspettavamo i nostri bagagli e lui mi ha invitato nella sua camera d'albergo. Quando la Provvidenza ti dà un posto dove stare, con un ragazzo carino come stivale, non dici di no...

354 I più visti

Likes 0

Mia sorella è un cassonetto di sperma

Mi chiamo Zack e la mia sorellina Melinda è il mio cassonetto personale da quando aveva 12 anni. Questa non è una storia d'amore incestuosa. Non è ricatto o coercizione. Mia sorella è solo una troia e adora scopare. Fortunatamente per lei, anche suo fratello adolescente è una fabbrica di ormoni pubescenti che scopa 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Mi capita anche di avere un bel cazzo da 8 e un apprezzamento per adolescenti sexy, atletiche e bionde con pance piatte e tette vivaci. A dire il vero avevo 7 anni e lei ne aveva quasi 6 quando...

221 I più visti

Likes 0

Mi scopo la mamma del mio amico

Alicia che fai stasera? chiesi a mia sorella. Vado a stare con il mio amico a casa sua Pensi di potermelo passare? Come si chiama? Sono sempre stato protettivo nei suoi confronti, e ora che ha 16 anni ci saranno molti ragazzi che cercheranno di approfittarsi di lei. Anche io penso che sia sexy, ed è mia sorella. Non preoccuparti, penso che sia gay. Anzi, gay. Sai? Avevo fretta, non avevo più tempo per interrogarla. Sii prudente urlai mentre uscivo dalla porta. Sono saltato sul mio F-150 sollevato e ho iniziato a guidare. C'era questo night club di 18 e più...

105 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.