3 sorella malvagia

795Report
3 sorella malvagia

Improvvisamente mi sono venute in mente tre lettere speciali. WTF
ero avventatamente sotto la doccia con me e la mia mente correva a ciò che Izzy aveva detto prima di cenare. "-se ottieni anche solo un pompino avventato, dirò a tutti in quella stanza cosa hai fatto con quelle donne-"
"merda" mormorai "Max, so che sei matto e mi dispiace. So che quello che ho fatto è sbagliato ma mi dispiace. Mi sono fatto impazzire pensando se tu e spero che tu mi perdonerai." All'improvviso ricordi di quella notte in cui l'ho trovata spaventata da cagare guardando un film e di come poi mi sono ritrovata a letto con lei per la prima volta. Sono quasi andato dritto per lei allora, ma poi mi sono riportato alla realtà e ho risposto dicendo qualcosa di davvero intelligente come

"eh"

deve aver pensato che stavo pensando di perdonarla perché poi ha detto prima "Max, so che izzy ti prenderà a calci in culo se lo scoprisse, ma ti amo!"

poi mi sono ricordato "che mi dici del tuo ragazzo?" dicendolo più duro di quanto intendessi.

"Sono stato sincero con lui." ...silenzio

ora odio il silenzio. Poi mi sono ricordato dov'ero e ho detto "fammi finire di fare la doccia e poi parleremo".

"ok" ha risposto e se ne è andata.

Immediatamente ho deciso che la cosa migliore da fare sarebbe stata parlarle con Riley e Izzy.

Poi mi sono ricordato che Riley era con Gene al piano di sotto.

"Fanculo la mia vita." borbottio incazzato.

Ho finito la doccia e ho detto ad Ashley di restare qui.

"perché?"

"Sto diventando stordito e Riley."

"Cosa?! NO Max Riley e Izzy mi uccideranno!"

"non mentre sono qui a scopare, no!"

Questo le ha strappato un piccolo sorriso, poi ho recuperato Izzy e Riley che continuavano a dire quanto fosse dispiaciuta. L'ho ignorata finché non siamo stati fuori dalla mia stanza e le ho spiegato cosa stava succedendo. Ho detto loro che Ashley le ha chiesto delle scuse ed ero quasi pronto a perdonarla e con ciò si sono arrabbiati dicendo che non è una buona puttana e che è peggiorato dalla loro.

"Voi due potete parlare!" ho urlato piano in modo che la mamma non sentisse. "Stai ricattando me e il tuo fottuto gene!

"COSA?" gridarono all'unisono. Si guardarono l'un l'altro con rabbia per quello che l'altro fece, poi si resero conto che anche loro conoscevano il loro segreto. Hanno preso un interesse improvviso per i loro piedi.

Ho aperto la porta ed sono entrato seguito da Riley e Izzy.

"Ok Ashley" ho detto. "dimmi a me e alle tue sorelle perché pensi che dovrei perdonarti."

"Io..." iniziò a dire poi balbettò.

Le ho messo un braccio intorno alla schiena e le ho spazzolato i capelli delicatamente.

Questo sembrava calmarla.

Ha detto che dopo aver parlato con il suo ragazzo, lui l'ha guardata con furia, l'ha schiaffeggiata ed è corso fuori dalla stanza chiamandola puttana.

Nessuno ha parlato. Poi sorprendentemente Riley ha parlato in difesa di Ashley.

"mi dispiace" disse Riley gentilmente.

Ormai Ashley era in lacrime, quindi tutto ciò che poteva fare era annuire.

Izzy ha poi detto "beh, non mi fido ancora completamente di te. Come facciamo a sapere che non è qualcosa che stai facendo per rilassarti al massimo?" Tutto quello che ha fatto Ashley è stato tirare fuori il suo telefono, andare ai suoi messaggi di testo ed è andata dal suo ragazzo e il primo messaggio che ho visto diceva "sporca puttana. Spero che tu marcisca lui cagna <. Ho mostrato a Izzy e Riley ed erano entrambi favorevoli a perdonarla, poi tutti gli occhi si posarono su di me. Ero in uno stato di shock per ciò che diceva il testo. Anche se Ashley mi offendeva, non se lo meritava. Poi ho visto il livido sulla sua testa". non ti ha schiaffeggiato, vero? Ti ha colpito completamente." dissi piano.

"sì".

Questo era tutto.

Mi sono alzato correndo giù per le scale con le ragazze all'inseguimento chiedendo "cosa stai facendo? dove stai andando?"

"PER INSEGNARE QUESTE MANIERE PUNZONATE. Ho gridato a metà strada.

Ashley mi ha afferrato il polso "Max no"

"Merda Max, sei diventato rosso! urlò Izzy.

Sono svenuto.

Quando mi sono svegliato ero a letto con Ashley seduta sul lato del letto.

"Ashnnn..."

"oh mio dio Max sei sveglio." sospirò di sollievo.

"Quanto tempo sono stato fuori?" ho chiesto

"4 ore" rispose "le mamme sono tornate a viaggiare. Le abbiamo detto che stavi dormendo.

Sono stato un po' sollevato dal fatto che se ne fosse andata perché ora non c'era più bisogno di sesso segreto. Poi mi sono ricordato "dov'è thassss" ... mi sono reso conto di quanto fossi stanco.

"Max, per favore, riposati."

mentre mi stavo addormentando di nuovo ho mormorato "ti perdono".

"Max... C-posso dormire con te?" lei chiese.

Ho appena annuito con la testa e lei si è arrampicata sul letto.

"grazie"

ma ero già fuori

Quando ho ripreso conoscenza ho visto Ashley sdraiata accanto a me, che mi fissava con quei grandi occhi azzurri. "Ashley." ho sorriso e lei ha ricambiato il sorriso. non appena ho visto il livido sulla sua testa, il mio sorriso è svanito. Le tenni la testa di lato e le diedi un'occhiata. "Max sto davvero bene."

"non con un livido del genere per me non va bene. Lo giuro non appena vedrò quello stronzo lo ucciderò!

"Max no, lascialo a Izzy."

non potevo fare a meno di sorridere. Poi la sua espressione è diventata seria." mi perdoni davvero? Ho risposto baciandola. Le ho fatto scivolare la lingua in bocca e lei ha fatto lo stesso con me quando ho iniziato ad accarezzarle il seno sinistro. "Oh Max" gemette. Ha afferrato la mia erezione e ha iniziato a muoversi verso il basso e ha iniziato a succhiarmi il cazzo. "Unh Ashley" gemevo felice mentre oscillava su e giù più velocemente. Le accarezzavo il seno sinistro con la mano sinistra e le spazzolavo i capelli con la mano destra . "Ashley im gonna c-cum" ho gridato eccitato. Lei ha risposto succhiando più forte e dondolando più velocemente. "Ashley sto venendo!" ho urlato mentre mi scaricavo nella sua bocca. Si è leccata le labbra mentre ingoiava l'ultima goccia. Poi ha mentito accanto a me respirando pesantemente "Max..." "Max mi sei mancato davvero" ansimò "Anche tu mi sei mancata Ashley" risposi.

"Non avrei mai dovuto fare quello che ho fatto." disse tristemente. "è vero, ma poi di nuovo se non lo facessi, non saremmo così, vero? A causa tua non sono più picchiato, insultato o trattato.come sporcizia.onestamente è probabilmente la cosa più bella che sia successa nella mia vita." Ashley sorrise e io appoggiai la testa sul suo seno e mentii lì felice. felice di essere di nuovo una famiglia. Felice Ashley era nel mio letto. Felice che io e Riley fossimo insieme. Poi mi sono ricordato quello che ho visto. Lei e il gene che si baciano. Ho messo da parte quel pensiero e ho deciso che non era mai successo. Fine della storia. Poi ho visto Ashley sorridere e le ho piantato un bacio sulle labbra. E ho deciso "rimaniamo qui per un po'".

" felice di." lei sorrise

Storie simili

Mi sono svegliato - Parte 2

PASSANDO AL SUO NUOVO GIOCO Avevo passato le ultime settimane da quando mi ero diplomato al liceo uscendo con Ronnie. Ho anche trascorso diverse notti con lei nel suo appartamento in centro. Mia madre non era il suo solito severo. Dopo essere stata lontana da casa diversi giorni, non mi ha interrogato nemmeno un po'. Penso che abbia avuto molto a che fare con mia sorella maggiore Katrina che mi ha coperto. Passava da Ronnie tanto tempo quanto me. Lei e l'assistente di Ronnie, Mel, si stavano dando da fare. La scorsa settimana, Katrina aveva ricevuto un invito da Ronnie, perché...

1.1K I più visti

Likes 0

Moglie e sorella scopano duramente

Questo è Alì. Sono un uomo sposato di 32 anni. Sono sposato e mia moglie Niha ha 28 anni ed è una casalinga. Lei è una bella signora. Ovunque vada, i ragazzi intorno non distoglieranno gli occhi da lei. Sono molto fortunato ad averla. La sua taglia è 36-28-40. Ha un seno bello e sodo e un culo rotondo e spumeggiante che oscilla mentre cammina e molte persone per strada aspettano di vedere il momento del suo culo mentre cammina per il mercato vicino. Indossa sempre Sari e talvolta a casa, le piace indossare la notte. Abbiamo avuto una buona vita...

880 I più visti

Likes 0

Il paradiso dei bikini

Questa è la seconda storia della serie, 'Soaked through' è dove tutto ha inizio... Trascorsa la serata con molta confusione, Debbie tornò al piano di sotto dopo che si era asciugata e si era cambiata. Indossava i suoi soliti abiti larghi e sbattuti al chiuso e si comportava come se gli eventi appena accaduti dopo il suo fradicio arrivo a casa da scuola non fossero accaduti. Non sapevo se dovevo parlarne o meno, visto che avrei dovuto essere il tutore, il responsabile. Mentre la serata volgeva al termine, ci salutammo entrambi e andammo a letto. Una volta che ero sdraiato lì...

777 I più visti

Likes 0

La sorella mi lascia II

Inutile dire che ero molto preoccupato per il resto del giorno e della notte. Già solo il pensiero del dolce culetto di mia sorella mi eccitava, ma averlo leccato davvero era il paradiso. Tuttavia, per me e la sorella è stato tutto normale per i due giorni successivi. La mamma stava tornando a casa dal lavoro in orario e presto il papà l'ha seguita. Eravamo anche a scuola, quindi era difficile trovare del tempo da soli. Ogni notte, però, fantasticavo su mia sorella e sul nostro piccolo gioco che di solito si concludeva con una rapida sessione di jack off che...

732 I più visti

Likes 0

Papà non può più dire di no alla sua ragazza

Mia madre aveva un ragazzo quando ero molto, molto giovane. Gli piaceva giocare con le ragazze e giocava con me alle spalle di mia madre. Questo ha creato impulsi sessuali in me che sarebbero emersi costantemente crescendo. Ciò ha causato molte angosce e problemi mentali a causa del fatto che non sapevo come liberarmi da quegli impulsi, ma sapevo che doveva esserci un modo per soddisfare questi impulsi e liberarmi. Andando avanti anni dopo, mia madre sposò Bruce, il mio nuovo patrigno. Abbiamo avuto una vita familiare molto piacevole fino a quando quegli impulsi non sono ricominciati in pieno vigore. Il...

679 I più visti

Likes 0

Bella Lilly

Nota dell'autore: se non sei un fan delle storie in cui la maggior parte dei personaggi ha poca o nessuna morale, per favore non leggere questo. Sei stato avvisato. Vai avanti se questo concetto non ti incuriosisce. Ci sono alcune persone malvagie e incasinate in questa storia. Il figlio sessualmente attivo può essere il minore dei mali. Questa non è una storia d'amore spensierata. Il suo pezzo compagno Juicy J è molto più ottimista e spensierato. Sentiti libero di leggere quella storia (sulla sorella di Lilly) se preferisci quello stile. Questo è anche un racconto a strati con diversi personaggi. Un...

480 I più visti

Likes 0

Sesso fedele

I suoi baci le scesero lungo il collo, senza fine finché non raggiunse i suoi seni. Prende uno dei grossi seni nella sua mano, massaggiandolo delicatamente. Le sue labbra si spostano sul capezzolo sinistro, succhiandolo non appena le sue labbra lo avvolgono. La sua mano libera le scorre lungo lo stomaco, fino ai pantaloni. Spinge la mano dentro rudemente mentre la sua mano raggiunge la sua destinazione. Le sue mani vanno sotto il tessuto noto come le sue mutandine, toccandola in quel momento. Rilascia la mano dal suo seno, togliendosi lentamente i pantaloni. Una volta che sono fuori, li lancia attraverso...

389 I più visti

Likes 0

Il patto del diavolo Capitolo 26: L'ordine di Maria Maddalena (fisso)

Il patto del diavolo per mio pseudonimo3000 Diritto d'autore 2013 Capitolo ventisei: L'ordine di Maria Maddalena Visita il mio blog su www.mypenname3000.com. «Entrate», dissi alle mie consorelle, invitandole nella mia stanza d'albergo. Beh, in realtà non era la mia camera d'albergo. Ieri sera, quando sono volato in SeaTac da Miami, la Provvidenza mi ha portato da un perito assicurativo di nome Curtis al ritiro bagagli dell'aeroporto. Abbiamo flirtato mentre aspettavamo i nostri bagagli e lui mi ha invitato nella sua camera d'albergo. Quando la Provvidenza ti dà un posto dove stare, con un ragazzo carino come stivale, non dici di no...

354 I più visti

Likes 0

Mi scopo la mamma del mio amico

Alicia che fai stasera? chiesi a mia sorella. Vado a stare con il mio amico a casa sua Pensi di potermelo passare? Come si chiama? Sono sempre stato protettivo nei suoi confronti, e ora che ha 16 anni ci saranno molti ragazzi che cercheranno di approfittarsi di lei. Anche io penso che sia sexy, ed è mia sorella. Non preoccuparti, penso che sia gay. Anzi, gay. Sai? Avevo fretta, non avevo più tempo per interrogarla. Sii prudente urlai mentre uscivo dalla porta. Sono saltato sul mio F-150 sollevato e ho iniziato a guidare. C'era questo night club di 18 e più...

105 I più visti

Likes 0

Decisioni decisioni

Ci sono molte volte nella tua vita in cui ti troverai di fronte a decisioni che mostrano conseguenze significative. Alcuni sono più importanti di altri, ovviamente, ma ognuno di essi avrà un grande impatto sulla direzione della tua vita. Mentre mi tiravo fuori e le arrivavo sulla pancia, mi chiedevo se avessi preso la decisione giusta. Avvolse le sue gambe intorno a me, mi afferrò la nuca, mi tirò verso il basso e mi baciò appassionatamente... Ovviamente non aveva remore per la situazione. Ma forse sono andato troppo lontano. Forse dovrei tornare un po' indietro e spiegarti le circostanze della situazione...

1.1K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.